19 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Attilio Lupidi nominato nuovo segretario della Cna di Viterbo e Civitavecchia

“Sono onorato di essere il nuovo segretario di un’associazione come la Cna, che da quasi 70 anni rappresenta il mondo e i valori delle piccole e medie imprese” ha dichiarato Attilio Lupidi, nominato ieri sera segretario territoriale dopo aver svolto, nell’ultimo anno, il ruolo di vicesegretario. Lupidi succede a Luigia Melaragni, che aveva ricevuto l’incarico nel 2010.

“Dopo un lungo percorso condiviso, fatto di intenso lavoro e numerose soddisfazioni, abbiamo accolto serenamente la proposta di Luigia di favorire un ricambio all’interno della nostra organizzazione” – ha detto il presidente Alessio Gismondi. “Luigia non lascerà l’associazione, ma assumerà nuovi incarichi. Si occuperà delle attività sui territori del litorale, in particolare su Civitavecchia, con l’obiettivo di ampliare la nostra base di associati, grazie al suo prezioso lavoro. Luigia continuerà ad essere parte integrante della nostra squadra.”

La direzione territoriale, dopo aver preso atto della decisione di Melaragni, ha votato all’unanimità la proposta formulata dal presidente.

Lupidi, 47 anni, lavora in Cna dal 2000 e ha ricoperto vari ruoli, tra cui responsabile di sede a Tarquinia dal 2001 al 2011 e amministratore delegato di Upav Servizi dal 2014, società del sistema Cna.

È intervenuta così Luigia Melaragni, che ha guidato l’associazione per 14 anni: “È stato un privilegio rappresentare una associazione così forte e radicata nel territorio. Formulo i migliori auguri ad Attilio con cui il nostro sistema continuerà a crescere. Rimarrò al fianco della Cna con il mio entusiasmo e con nuove iniziative, perché credo fermamente nel valore del nostro lavoro”. Nel suo discorso di insediamento, Lupidi ha espresso gratitudine verso Melaragni: “Subentrando a Luigia, sono consapevole di raccogliere un’eredità complessa e sfidante. Il suo senso di appartenenza e attaccamento all’associazione sono visibili e riconosciuti da tutti.”

Lupidi ha poi manifestato il suo orgoglio per l’incarico ricevuto: “La Cna è la prima associazione datoriale della provincia di Viterbo in termini numerici. Sono orgoglioso anche della stima e della considerazione che la nostra associazione riceve dalle istituzioni locali e dagli imprenditori.”

Consapevole delle sfide future, Lupidi ha sottolineato l’importanza del ruolo della CNA in un’epoca di grande complessità: “Viviamo in un’epoca storica con numerose instabilità che possono influire sulle attività imprenditoriali. Il nostro ruolo, quello dei corpi intermedi, è fondamentale nella rappresentanza degli interessi diffusi e collettivi delle imprese”.

Lupidi ha delineato i suoi obiettivi principali: “Dobbiamo essere presenti sui territori, stabilire relazioni solide con tutti i portatori di interesse e accrescere le basi costruite dalla CNA. Nei prossimi giorni, insieme alla presidenza, definiremo meglio gli obiettivi di programma per i prossimi mesi.”

Infine, ha espresso stima verso i colleghi: “So che potrò contare sul contributo di tutti i colleghi Cna, che con la loro dedizione e professionalità rappresentano l’anima della nostra associazione.”

Con 2.763 imprese associate, la Cna di Viterbo e Civitavecchia si conferma una realtà dinamica e pronta ad affrontare le sfide future sotto la guida di Attilio Lupidi.

Ultimi articoli