LAGONE

Crisi idrica, Minnucci (PD): “Acea si scaglia di nuovo contro Bracciano”

Crisi idrica, Minnucci (PD): “Acea si scaglia di nuovo contro Bracciano”
marzo 02
19:30 2018

“Acea, controllata dall’amministrazione cinque stelle, ha presentato al Tribunale delle Acque un ricorso vergognoso contro la decisione adottata dalla Regione Lazio di bloccare le captazioni dal Lago di Bracciano. Un atto di estrema gravità che testimonia ciò che andiamo dicendo da oltre un anno, ovvero che l’unica volontà di Piazzale Ostiense è quella di ingrassare le proprie casse a discapito dei nostri territori. Lo abbiamo urlato nelle piazze, a Roma, nelle sedi Istituzionali e quelle legali come lo scorso giugno alla Procura di Civitavecchia. Resta vivo e forte il nostro impegno a fianco delle Istituzioni Locali, del Comitato cittadino e dello stesso Presidente Zingaretti a supporto di tutte quelle iniziative che sono state messe in campo e che verranno intraprese per opporsi a questo ulteriore sfregio. La prepotenza di Acea non ha vinto e non vincerà”. Lo ha detto il deputato dem e candidato al consiglio regionale, Emiliano Minnucci, commentando il ricorso presentato da Acea Ato 2 al Tribunale delle Acque del Lazio per stoppare l’ultima delibera regionale.

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI QUI IL NUMERO DI LUGLIO 2018!

Iscriviti alla Newsletter!