15 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Ladispoli, nuova cartellonistica per il complesso archeologico

“Nel segno della continuità, per la nostra città quanto avvenuto in queste ore è un nuovo importante momento di riscoperta, di conservazione ma soprattutto di valorizzazione del proprio passato”.

Con queste parole l’Assessore alla Cultura, Margherita Frappa, ha annunciato che sono stati compiuti i lavori di posa del pannello che d’ora in avanti permetterà a tutti, cittadini, appassionati di storia e turisti, di meglio conoscere gli elementi che complessivamente rappresentano la storia di Ladispoli.

“Collocato in Piazzale Roma – ha proseguito l’Assessore  Frappa –  posto all’esterno della Stazione Ferroviaria Ladispoli-Cerveteri, il nuovo pannello rappresenta una tappa importante nel percorso di migliore identificazione del patrimonio storico e archeologico della città, iniziato nei mesi scorsi con la posa dei cartelli per i siti di epoca romana: la villa imperiale rurale della Grottaccia; i resti di una villa posti tra Piazza della Rugiada, Lungomare Marina di Palo e angolo con Via dei Delfini; la villa imperiale di Marina di San Nicola.”

“Il cartello –  prosegue – contiene al suo interno mappatura al centro del territorio del Comune di Ladispoli, con indicati i siti storici e in basso la relativa legenda con i QR Code che rimandano alle ricostruzioni 3D realizzate e concesse dal Professor Marco Mellace.”

“Quanto avvenuto nelle ore antecedenti l’annuncio – ha concluso l’Assessore alla Cultura del Comune di Ladispoli – è la dimostrazione materiale dell’attenzione, partendo dalla sottoscritta, portata avanti dall’Amministrazione del Sindaco Alessandro Grando nei riguardi delle realtà rappresentanti la genesi di un mondo moderno ma che affonda le proprie radici in un ritroso fatto di gloria e di eternità”.

Ultimi articoli