15 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Le aggressioni rappresentanti della rete degli studenti medi

“L’escalation di aggressioni contro rappresentanti della rete degli studenti medi, non può essere più tollerata.
L’ultima in ordine di tempo nel tardo pomeriggio di ieri, consumata al ritorno dalla manifestazione di SS Apostoli, due studenti, sono stati aggrediti da un gruppo di estrema destra, presumibilmente legati ai circoli di “Colle Oppio”, balzati alle cronache di questi giorni nel reportage di Fanpage. Non è più accettabile vivere in questo clima di terrore e violenza e per questo oltre a esprimere solidarietà ai ragazzi aggrediti, ci rivolgiamo al Governo affinchè garantisca un clima democratico e rispettoso del dissenso. Mi associo all’appello rivolto dalla Rete deli Studenti Medi del Lazio, nel chiedere lo scioglimento delle organizzazione neofasciste che seminano odio e violenza intollerabile”.
Daniele Parrucci, Consigliere Delegato alla scuola della Città metropolitana di Roma

Ultimi articoli