19 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

A Bracciano è buio pesto, lo denuncia Italia dei Diritti

De Pierro torna a parlare della situazione a dir poco spiacevole che si vive in alcune zone del comune di Bracciano. Ylenia Massimini ci porta in largo Arnaldo Prato dove da giorni l’illuminazione pubblica risulta assente:” Questa zona comprende parcheggi per le auto e fermata del Cotral, quindi è molto frequentata e il fatto che si trovi totalmente al buio ormai da vari giorni, mette in pericolo le persone che la frequentano in quanto l’oscurità potrebbe diventare alleata di criminali nel compiere azioni criminose ai danni dei passanti. Chiediamo al sindaco di riattivare immediatamente la pubblica illuminazione – conclude la Massimini – per rendere sicura la zona”.

Carlo Spinelli Segretario Provinciale romano e responsabile nazionale per la Politica Interna del movimento ribadisce:”

 

Ci siamo tenuti un po lontani dal comune di Bracciano in questi giorni, ma questo non vuol dire che lo abbiamo abbandonato anzi, la nostra Ylenia Massimini si dimostra più motivata che mai a scovare le storture amministrative di un’amministrazione carente sotto molti punti di vista. Non è la prima volta che ci occupiamo di Bracciano per via dell’interruzione della pubblica illuminazione nelle varie zone del comune e in largo Arnaldo Prato questa situazione persiste da giorni. Non siamo intervenuti subito perchè volevamo dare all’amministrazione comunale tempo e modo di risolvere in autonomia questo problema, ma visto che i governanti di Bracciano mostrano un certo disinteresse nel risolvere i problemi, ci vediamo costretti a intervenire a modo nostro denunciando mediaticamente e mettere in risalto il discutibile modo di governare un comune e a segnalare alle autorità competenti l’ennesima lacuna amministrativa da parte del sindaco di Bracciano. Chiediamo agli amministratori di Bracciano – conclude Spinelli – di fare luce, in tutti i sensi, sulla problematica riscontrata”.

Ultimi articoli