Boccia attacca Salvini sul Covid: “Fa campagna elettorale e propone ricette magiche che non ci sono”

109

L’ex ministro alla Affari regionali: “”E’ giusto che Draghi continui sulla linea del rigore. Quando c’e’ una pandemia di questa portata chi ricopre funzioni pubbliche non deve nascondere la verità”

Altro che europeista o liberale. Un opportunista che una volta arrivato al governo non fa altro che proporre la ricetta Bolsonaro e Trump sul Covid e cavalcare il malcontento, così per essere allo stesso tempo al governo e all’opposizione.

“E’ giusto che il premier Mario Draghi continui sulla linea del rigore. Quando c’e’ una pandemia di questa portata chi ricopre funzioni pubbliche non deve nascondere la verità, ma anteporre la salute e la vita agli interessi economici”. Lo ha detto in un’intervista al ‘Corriere della Sera’ l’ex ministro degli Affari regionali Francesco Boccia, esponente del Pd. Quanto alla discontinuità invocata da Matteo Salvini, il leader della Lega “è in campagna elettorale permanente e propone ricette magiche che non ci sono”.

(Globalist)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui