F1, Hamilton: ‘Mai chiesto ad altri piloti di inginocchiarsi’

137

“Non ho mai chiesto o preteso che qualcuno si inginocchiasse. Non ne ho mai nemmeno parlato. Sono stati la F1 e Grand Prix Drivers’ Association a farlo”. Lewis Hamilton così ha risposto a chi gli chiedeva di commentare il gesto dei sei ‘dissidenti’ che non si erano inginocchiati sulla griglia di partenza del Gp d’Austria, in gesto di solidarietà con il movimento antirazzista ‘Black lives matter’.

“Io ho solo descritto uno scenario in base al quale il silenzio equivale a essere complici”, ha aggiunto il campione del mondo, primo pilota di colore nella storia della Formula 1.

Parole che sono sembrate in risposta ad un articolo del tabloid britannico Daily Mail in cui si legge che “privatamente, un certo numero di piloti sono stati infastiditi dall’insistenza di Hamilton nel costringerli a inginocchiarsi” durante una riunione della GPDA svoltasi venerdì sera.

(Ansa)

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui