Ferrovie Turistiche, Minnucci (PD): “Un passo importante per la crescita del nostro paese”

174

Roma, 24 gennaio 2017 – “Ci abbiamo creduto con forza e determinazione, oggi la PDL sulle ferrovie turistiche è passata alla Camera. Un risultato importante per la crescita del nostro Paese che passa dalla volontà di dotare i nostri territori di infrastrutture adeguate a sostegno della mobilità e, di conseguenza, del turismo.

Dalla Sulmona-Castel di Sangro alla Mandas-Arbatax, da Asciano-Monte Antico alla Fano-Urbino: saranno diciotto le linee ferroviarie ad essere classificate come tratte ad uso turistico che consentiranno di viaggiare tra le eccellenze ambientali e paesaggistiche del nostro Paese utilizzando binari e stazioni dimenticate a cui oggi voluto garantire una nuova vita trasformandole in vere e proprie risorse nazionali.

Una legge importante, inoltre, anche per la nostra regione: tra le linee a vocazione turistica è stata inserita anche la Civitavecchia – Capranica – Orte la cui riapertura rappresenta una grande prospettiva per il nostro territorio soprattutto sul piano turistico e occupazionale. A termine di questa giornata un pensiero e un grazie va a tutti gli amministratori locali ma anche a tutti quei cittadini che, organizzati in Comitati, in questi anni hanno offerto un grande contributo alla discussione convinti dell’importanza strategica di un sogno che sta per diventare realtà” ha detto il deputato PD Emiliano Minnucci, membro della Commissione Trasporti, dopo l’approvazione della PDL sulle ferrovie turistiche.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui