Anguillara, Comitati di Quartiere: espressione di democrazia diretta

196

Ed anche i cittadini di Prato Michele-Colle Biadaro, sabato 27 Giugno, si sono riuniti nell’assemblea organizzata per la realizzazione del Comitato di Quartiere, la partecipazione è stata discreta, ma non competitiva.

“Non ho mai ritenuto facile la riuscita di questo grande progetto,- ci spiega Benedetto Tittocci, Coordinatore dei Comitati di Quartieri- sicuramente la migliore situazione che si è riuscita a mettere in piedi è quella di Ponton dell’Elce, dove la Presidente Francesca Martini sta facendo un fantastico lavoro, espressione degli ottimi frutti che il Comitato di Quartiere, anche se pian piano, sta ottenendo.”

“Un’altra situazione positiva si sta creando nel Centro Storico, per quanto rappresenti un quartiere con una struttura geografica a sè rispetto agli altri sette.

Per concludere, vorrei evidenziare il fatto che i Comitati di Quartiere sono nati come espressione di libera e diretta di democrazia popolare: non hanno nè colore nè indirizzo politico. Devono rappresentare il quartiere stesso, che sarà in grado, una volta formatosi, di proporre idee o battere i piedi su decisioni e scelte prese dall’Amministrazione.

E’ un vero e proprio vantaggio per i cittadini e per l’intera comunità: un dialogo sincero e diretto sarà possibile grazie alla formazione di questi organismi democratici”- conclude Titocci.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui