19 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Servizi elettorali a Roma capitale, un caos senza precedenti! Si accertino le responsabilità.

Riceviamo e pubblichiamo – Quello che è accaduto nella giornata di ieri e che è proseguito durante la scorsa nottata è un disastro senza precedenti nell’organizzazione dei servizi elettorali di Roma Capitale.
Presidenti di seggio, rappresentati del Sindaco ai seggi, personale adibito all’inserimento dati nel sistema informatico e personale adibito ad altri servizi, sono stati letteralmente sequestrati e hanno dovuto rimanere presso i seggi elettorali fino a tarda notte in quanto non era possibile inserire i risultati dello spoglio a causa di un problema tecnico sul sistema informatico, ricevendo disposizione di attendere presso il seggio la risoluzione del problema.
Solo quando erano ormai le 4 del mattino è arrivata la comunicazione, da parte del Dipartimento responsabile, di consegnare il materiale elettorale e i risultati presso la fiera di Roma per poi effettuare successivamente l’inserimento dei dati a sistema quando poi il problema tecnico verrà risolto.
Una decisione che sarebbe dovuta arrivare ore prima, invece di lasciare il personale  per più di venti ore presso i seggi.
D’altra parte chi è preposto a farlo avrebbe dovuto avere la certezza sul funzionamento del sistema informatico o comunque avrebbe dovuto predisporre un piano B in caso di inconvenienti di questo genere.
Putroppo non abbiamo registrato tutto questo!
Questa volta intervenga il Sindaco affinché faccia chiarezza sull’accaduto e accerti tutte le responsabilità.
Fp CGIL Roma Lazio e UIL Fpl Roma Lazio

Ultimi articoli