15 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Ladispoli prepara la “sua” estate

Ladispoli è pronta a festeggiare l’estate 2024, con una stagione ricca di appuntamenti in un calendario che miscela eventi di vario genere, in cui spiccano diversi nomi d’eccezione. A raccontare la carrellata di spettacoli che il pubblico potrà godersi in maniera gratuita sono stati il Sindaco Alessandro Grando, l’Assessore al Turismo eventi e spettacoli Marco Porro, l’Assessore alla Cultura Margherita Frappa e il Presidente della Pro Loco Claudio Nardocci, insieme alla giornalista Rai Alice Lopedote, volto noto alla cittadinanza per aver presentato più volte le attività legate alla Sagra del Carciofo.

A battezzare la stagione sarà Gianluca Fubelli, meglio noto come Gianluca “Scintilla Fubelli, uno spettacolo di cabaret tutto da ridere nella serata del 5 luglio. Nello stesso mese il palco di Piazza Rossellini ospiterà un one man show di Adamo Dionisi, tra i principali protagonisti di Suburra diventato ormai cittadino onorario di Ladispoli, che decanterà il fascino di “Roma sparita” fra musica e poesie. In programma anche eventi di differente natura, con cui residenti e villeggianti potranno scoprire le bellezze del luogo: dal concorso di Miss e Mister Ladispoli, alle esibizioni di cover band espressione del territorio e la sfilata di Harley Davidson curata dai The Punisher che farà da contorno alla manifestazione. Per un tuffo nel passato saltando tra rock’n’roll e ritmi swing, sono in arrivo Greg & The Frigidaires, abituati a travolgere il pubblico con la loro ironia dissacrante.

Il motore va su di giri con l’inizio agosto con, nel primo fine settimana, il Ladispoli Summer Fest 2024. La 5° edizione della manifestazione che nel corso degli anni ha attirato sulla nostra città riflettori da tutto lo Stivale, si aprirà con Clementino. La presenza del rapper partenopeo è sinonimo di musica e allegria, il giudice di The Voice è un animale da palco capace di lasciare sempre il segno.

Il 3 agosto sancirà una giornata storica per Ladispoli, che ospiterà un artista di fama mondiale come Russell Crowe. L’attore neozelandese di origini italiane, Premio Oscar per la straordinaria interpretazione de “Il Gladiatore”, si esibirà con i The Gentlemen Barbers, la sua band con cui sta girando l’Europa.

“Per noi è un colpo incredibile- ha commentato il sindaco Alessandro Grando – che dimostra la credibilità di Ladispoli nel poter ambire a grandi nomi e riconosce le nostre capacità nel gestire eventi di questo tipo, come già dimostrato con il concerto di Gianni Nannini a Capodanno. In questo senso, chiudere la stagione con l’Air Show delle Frecce Tricolori dimostra l’attenzione che poniamo per soddisfare i cittadini con progetti seri e ambiziosi”.

La tappa nella nostra città sarà una delle 15 date italiane di Russell Crowe, il cui tour continentale prevede 30 concerti, e rappresenta un’occasione eccezionale per l’immagine di Ladispoli, che anche grazie alla lunga lista di artisti arrivati in città sta emergendo come un modello da imitare non più solo a livello regionale.

La chiusura del Summer Fest regalerà momenti entusiasmanti con l’esibizione di Clara, volto entrato nelle case di milioni di italiani per lo strepitoso successo della serie Mare Fuori. Un traguardo che ha dimostrato la poliedricità della giovane artista, abile davanti alla cinepresa ed eccellente sul palco, tanto da aver conquistato Sanremo Giovani 2023 e confermando le sue doti canore con il Premio Jannacci durante lo scorso Festival in terra ligure.

Come d’abitudine, va ricordato che tutte le serate, concerti inclusi, saranno ad ingresso gratuito in piazza Rossellini.

“Il Summer Fest – ha dichiarato l’assessore al Turismo, Eventi e Comunicazione, Marco Porro – è una manifestazione di ampio respiro ma voglio considerarla la nostra ciliegina sulla torta, composta da tanti appuntamenti rivolti alle diverse generazioni che animano la nostra città, senza dimenticare i turisti, il cui trend di crescita è fonte di gioia e orgoglio. L’obiettivo della stagione estiva è offrire un programma che agevoli lo sviluppo turistico e commerciale, con in più alcuni eventi di prestigio, per i quali va ringraziato anche il Presidente della Pro Loco, Claudio Nardocci”.

Con il Summer Fest, non finisce l’estate ladispolana. Dall’abituale Simposio Etrusco, curato dalla Pro Loco al Festival Caraibico, la lista degli appuntamenti è lunga e vivrà un momento immancabile nella serata di ferragosto grazie al Geppo Show, con il popolare barzellettiere a intrattenere il pubblico grazie alla sequenza di racconti dalla risata assicurata.

Il 24 agosto sarà un’altra serata da ricordare per lo spettacolo “Tra musica e poesia” narrato dall’immenso Giancarlo Giannini, altro ospite di fama internazionale, che trasformerà piazza Rossellini in un teatro a cielo aperto. Brividi e piaceri saranno sprigionati anche su Viale Italia, con l’esposizione di auto d’epoca curata dall’Associazione locale ‘Volanti Storici’.

Un duo d’eccezione aprirà la festa di fine estate: Alvaro Vitali con l’intramontabile Pierino e Massimiliano Cavallari dei Fichi D’India saranno in scena giovedì 29 agosto. La serata successiva si ballerà con Ludwig, artista molto atteso in città anche perché è stato segnalato da alcuni gruppi di ragazzi del comprensorio, con l’Amministrazione felice di poter accontentare il loro desiderio.

A settembre a Ladispoli calerà la temperatura ma non il divertimento, perché il 14 e 15 del mese ci sarà il Festival del Fumetto e Retro games, appuntamento che coinvolge appassionati di tutte le età. A proposito di eventi collettivi, la settimana successiva spazio allo spettacolo acrobatico delle Frecce Tricolori, per la terza volta protagoniste con il loro Air Show nella nostra città, in un evento che richiama turisti da tutto il Paese.

Oltre a Piazza Rossellini, estate e spettacoli fanno rima con la Grottaccia, il cui programma è stato pianificato dall’Assessore alla Cultura, Margherita Frappa, in collaborazione con La Valigia dell’attore. Focus primario, grazie alle peculiarità del luogo, sarà il teatro, con la rappresentazione di tante opere che porteranno in città associazioni locali e diverse compagnie teatrali attive in provincia.

“Con la sua bellezza il sito – ha commentato Frappa – per noi vuole essere una casa della cultura. Ringrazio la Valigia dell’Attore per il supporto fornito nella gestione dello spazio, che quest’anno non è stata affidato in maniera esclusiva, rendendolo così disponibile a tutte le Associazioni e Compagnie teatrali del territorio e non”.

Ultimi articoli