19 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Anguillara Sabazia, presentate le pubblicazioni di Alfredo Tagliavia

Continuano gli appuntamenti alla Biblioteca Comunale di Anguillara Sabazia “Angela Zucconi” per la rassegna “Il risveglio della lettura”, iniziativa giunta quest’anno alla sua seconda edizione con l’obiettivo di stimolare alla lettura e far conoscere gli autori locali direttamente sul territorio.

Il quarto appuntamento della rassegna, svoltosi venerdì 14 giugno, è stato l’occasione per presentare “Microcosmo – Racconti” e “Costellazione – Viaggio in quattro tempi”, le ultime due pubblicazioni del romano Alfredo Tagliavia, autore, musicista e insegnante di filosofia e psicologia nelle scuole secondarie superiori.

Due opere che possiamo definire “sperimentali” e che riflettono la poliedricità del loro autore.

Microcosmo è infatti un libro di racconti e canzoni (scaricabili tramite un QR code), ambientato tra Roma e Recife in Brasile, due scenari lontani uniti da un filo conduttore: l’umanità che lotta ogni giorno con forza e resilienza. Musica e testo si combinano in questo volume andando a creare una sorta di concept album.

Con Costellazione, a racconti e canzoni si aggiungono le poesie. Il volume, che può essere fruito anche come audiolibro nella sua interezza, è una sorta di viaggio onirico in quattro tempi e in quattro luoghi del cuore in un solo giorno.

Il viaggio è quindi al centro di entrambe le opere, a riflettere il percorso dell’autore, dalla Capitale, suo luogo di nascita, al Brasile, dove Tagliavia ha condotto parte della sua ricerca di dottorato riscoprendo le radici del noto pedagogista Paulo Freire su cui Alfredo ha improntato il suo percorso e a cui ha dedicato un altro libro.

Due opere così particolari non potevano che richiedere una presentazione altrettanto fuori dalle righe, che ha unito anch’essa musica e letteratura.

Oltre ad ascoltare i racconti e le poesie scelti e recitati da alcuni studenti dell’autore, abbiamo infatti potuto ascoltare alcuni dei brani grazie alla suggestiva voce di Katia Picciariello, poetessa, cantante, scrittrice e conduttrice radio, e all’incredibile basso di Christian Antinozzi, musicista noto nel panorama jazz italiano, che hanno accompagnato la voce e la chitarra di Tagliavia.

A condurre abilmente il tutto è stata l’insegnante e autrice Alessandra Bertoldi, confezionando un pomeriggio ricco di emozioni.
Sara Fantini
Redattrice L’agone

Ultimi articoli