5 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

La Regione Lazio agevola chi sostiene i nidi aziendali

In questi cinque anni ci siamo battuti per eliminare discriminazioni di ogni genere. Tra queste anche quelle che spesso impediscono a mamme e papà di potersi realizzare per le difficoltà di conciliare la vita genitoriale con quella occupazionale. Ecco perché oggi rifinanziamo un importante contributo che destina fondi alle aziende che vogliano creare nidi aziendali all’interno delle proprie strutture.

La nostra volontà è sempre stata quella di consolidare la rete dei servizi educativi sul territorio regionale: abbiamo sostenuto le famiglie in difficoltà tagliando i costi delle rette, agevolando i nidi famiglia e quelli aziendali.  Un impegno costante e concreto. Per quanto riguarda i nidi aziendali dovranno essere collocati al piano terreno e i beneficiari del contributo sono le aziende private e/o a partecipazione pubblica e/o gli enti dipendenti e strumentali della Regione Lazio, costituiti in qualsiasi forma.  Il soggetto proponente deve inoltre essere proprietario dell’immobile, oggetto dell’intervento proposto e per il quale si chiede il contributo, o avere la disponibilità dell’immobile in regime di comodato d’uso o altra forma di concessione o destinazione esclusiva di possesso e d’uso per una durata almeno fino al 30 settembre 2035.

Ringrazio l’assessora Troncarelli per questo importante risultato. Lo dichiara la consigliera regionale del Pd Lazio, Michela Califano 

 

Ultimi articoli