28 Novembre, 2022
spot_imgspot_img

Il mistero della Capanna Murata, un’escursione da ricordare

L’associazione Forum Clodii di Bracciano  è nata per la divulgazione dei “Tesori Naturali” e domenica scorsa ha organizzato l’ennesima iniziativa denominata “Il mistero della Capanna Murata”.

Una escursione di circa due chilometri guidata da esperti in campo archeologico e storico e partecipata da circa 50 persone.

Il percorso è stato articolato in tre soste che erano necessarie per predisporre i presenti alla conoscenza dei vari tratti da percorrere.

È emerso che il tratto che porta alla Capanna mette in luce vari riferimenti ad alcune strade storiche come la Claudia, l’Emilia ed altre.

Purtroppo, queste negli anni sono state abbandonate, perché superate da nuove vie più rispondenti alle necessità del tempo, sono rimaste sepolte dalla vegetazione e quindi dimenticate.

L’escursione è stata accessibile grazie anche all’attuale proprietà privata, nella zona di S. Vito, nella persona della Signora Margherita Odescalchi e famiglia che ci ha accompagnato per tutto il tempo.

Il presidente della Forum Clodii, Massimo Mondini, come il segretario Francesco Stefani e le guide, si sono prodigati in ogni modo per dare il massimo della informazione sul percorso fino alla Capanna Murata.

La costruzione è di antichissima data, sicuramente facente funzione di Chiesa del tempo, ma nei secoli trascurata ed ora bisognosa di restauro.

È di forma ottagonale con alla sommità una apertura circolare detta oculo che permette l’illuminazione dell’ambiente interno.

La giornata è stata preziosa per l’approfondimento storico-archeologico dei luoghi e della riscoperta della “Capanna Murata” che tra l’altro è stata accompagnata da una splendida giornata di sole.

Un ringraziamento alla dirigenza del Forum Clodii per l’impegno profuso per la divulgazione incessante dal 1972 ad oggi, al fine come dice l’art.1 dello statuto: «…di sviluppare localmente una coscienza archeologica, storica e storico-artistica e nel contempo di ricercare, studiare e salvaguardare il patrimonio archeologico, storico e storico-artistico del Braccianese».

Si rinnova un ringraziamento particolare alla Signora Margherita Odescalchi per averci gratificati con la Sua preziosa generosità e l’auspicio che la Forum Clodii incida sempre più a vincere con la sua pervicacia e la sua perspicacia l’indifferenza di tanti.

Ad maiora!
Franco Marzo
Redattore L’agone

Ultimi articoli