Vallelunga, tre giorni di accelerate con Xc Motorsport e Nascaar

Fine settimana all’insegna delle attese quello in programma all’autodrono “Taruffi” di Vallelunga. Attese per esempio per l’American Festival of Rome Euronascar, che ha un nuovo format e vedrà i migliori piloti EuroNASCAR sfidarsi sul circuito laziale.


Ma anche e soprattutto attese per il quarto round del Trofeo Predator’s, che vede impegnata la XC Motorsport, protagonisti in pista Giorgio e Fabrizio Massaini, Stefano Bosi e Mario Benvenuti. Nella gara di casa i due Massaini, e con loro Bosi, puntano al riscatto dopo una tappa, quella di Modena, leggermente sotto tono, più che altro per motivi tecnici.
Per Giorgio e Fabrizio, coadiuvati per la parte tecnica dalla TC Racing, l’obiettivo è il podio, con la voglia di recuperare punti in classifica e riagguantare il terzo posto della graduatoria “AM”, quella riservata ai gentleman’s driver. Ma obiettivo-riscatto è anche quello disegnato da Bosi (Predator’s Factory Team), che proviene da un paio di gare in cui è mancata la fortuna e non il valore.


Dal canto suo Mario Benvenuti (Tc Racing) dopo due gare in crescita che lo hanno visto anche andare sul podio a Modena, punta a restare nei piani alti della classifica.
In pista al “Taruffi” anche Mirko Fiordelmondo ed Emanuele Pasquinelli, impegnati a loro volta nel quarto appuntamento dell’ATCC sprint series a bordo di una Renault Twingo. Entrambi hanno voglia di riconfermarsi dopo il terzo posto ottenuto a Modena e ai podi di Magione. Obiettivo dichiarato? Il podio, se non la vittoria.
In simultanea a Varano gareggia Luigi Gallo a bordo di una Cupra Leon TCR sequenziale curata dalla Pro Race, impegnato nella quarta tappa della Coppa Italia Turismo. Il pilota, che ha appena festeggiato il quarantaquattresimo genetliaco, a Misano ha dimostrato di essere in forte crescita e ora punta alla vittoria di classe TCR e al podio della classifica assoluta.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui