Regione Lazio, chiuso il bando per cinema, teatri e librerie indipendenti

Si è chiuso ieri sera lo sportello per accedere ai contributi a fondo perduto per micro, piccole e medie imprese, proprietari o gestori di teatri, sale cinematografiche o librerie indipendenti del Lazio.

Circa 80 le domande pervenute, per un contributo totale teorico richiesto di 2.818.551, tutti gli aventi diritto saranno finanziati.

“Siamo contenti di poter finanziare tutti gli aventi diritto e di sostenere una categoria che ha pagato e continua a pagare un prezzo altissimo per la crisi pandemica e la crisi energetica dovuta alla guerra in Ucraina. Continueremo a fare tutto il possibile per sostenere il nostro patrimonio culturale investendo sulle persone, sulla loro creatività e sul loro talento”, ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

“La partecipazione al bando ci dice che stiamo andando verso la direzione giusta e ci auguriamo che la sinergia con la Regione permetterà a questo comparto di risollevarsi. Continueremo a sostenere i teatri, i cinema e le librerie indipendenti perché investendo sulla cultura possiamo costruire un futuro migliore, più inclusivo e più sostenibile”, ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Università, Startup e Innovazione, Paolo Orneli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui