Referendum, al voto… con la mascherina

Al referendum sulla giustizia si andrà a votare con la mascherina chirurgica. Sarà obbligatoria per recarsi al seggio e votare i cinque quesiti referendari. Ovvio, una regola da rispettare per domenica 12 giugno quando, oltre ai referendum, si terranno le elezioni amministrative in oltre 900 Comuni che andranno al voto per il rinnovo dei sindaci e dei consigli comunali.
Le misure sono contenute nel protocollo sanitario e di sicurezza per lo svolgimento delle consultazioni elettorali e referendarie del 2022. Il documento è firmato da Roberto Speranza (ministro della Salute) e di Luciana Lamorgese (ministro dell’Interno). La mascherina torna dunque a essere obbligatoria anche se lo stato di emergenza non è più in vigore e l’uso del dispositivo di protezione individuale sia facoltativo quasi ovunque, anche al chiuso.
La disposizione vale per tutti gli elettori e per ogni altro soggetto che ha il diritto di accedere al seggio, come per esempio i rappresentanti di lista.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui