Francia e Italia, sinergia scolastico-ambientale

A seguito del gemellaggio tra FareAmbiente Mee e il liceo Sainte-Thérèse Quimper, con sede in Francia, sono stati ospitati i ragazzi francesi in visita al lago di Bracciano per le attività di cittadinanza, facendoli interagire con studenti italiani del comprensorio di Bracciano con i quali hanno seguito il nostro “progetto scuole” sul cambiamento climatico e la biodiversità.
La delegazione francese, successivamente ha visitato il lago di Martignano e su espressa richiesta degli stessi, i ragazzi si sono impegnati fattivamente nella pulizia della spiaggia antistante il lungolago “Reginaldo Belloni” di Anguillara Sabazia, contribuendo al decoro e alla pulizia della cittadina e ricevendo così, i saluti del sindaco Angelo Pizzigallo e dell’amministrazione comunale , sempre attenta all’ambiente e ai giovani.
Spiega il responsabile di FareAmbiente per la provincia di Roma Andrea Mariani: “Siamo stati onorati di aver accolto i ragazzi francese e le loro docenti nel Consorzio del lago di Bracciano e averli fatti interagire con i nostri ragazzi”.
L’iniziativa che ha visto coinvolti i responsabili delle scuole di Bracciano, il presidente del Consorzio del lago Renato Cozzella, il sindaco Angelo Pizzigallo e l’amministrazione del Comune di Anguillara Sabazia, cui va il ringraziamento di Fare Ambiente e del laboratorio verde di Bracciano Anguillara che ha trovato interlocutori sensibili alle tematiche perseguite dai FareAmbiente.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui