I 39 sottosegretari hanno giurato, Governo completo

98

Trentanove «lo giuro» e altrettante firme e applausi. Più quello finale, a cui Mario Draghi ha aggiunto un «bene, grazie» pronunciato con le mani alzate e intrecciate. La squadra di governo è ora al completo. Nella sala dei Galeoni di Palazzo Chigi è il codice anti Covid a dettare le regole, come era stato al Quirinale, fra tamponi, mascherine e penne a sfera cambiate ogni volta. Assenti pure stampa e fotografi e perfino le sedie: si resta in piedi, stavolta. Davanti a loro, i due ‘testimoni’: Garofoli, sottosegretario alla presidenza, e il segretario generale Roberto Chieppa. Ad aprire le danze è stato Vincenzo Amendola (Pd). Fra le note di cronaca, l’ex ministra Teresa Bellanova, ora vice ai Trasporti, che non abbandona i colori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui