Roma, maxi-rissa, un arresto, caccia agli altri

143

Botte, una pistola che spunta nella zuffa e due colpi in aria sparati dalla polizia a scopo intimidatorio. Nuova maxi rissa nella Capitale a pochi giorni di distanza da quella scoppiata a metà dicembre al Pincio, nel cuore della città, dove furono coinvolti anche minorenni. Teatro della lite questa volta è stato piazzale delle Gardenie, nel quartiere Centocelle. A venire alle mani, lunedì sera poco prima che scattasse il ‘coprifuoco’, due gruppi di ragazzi. Un ragazzo di 29 anni era armato di pistola. C’è stato poi un ‘fuggi fuggi’ generale ed è scattato l’inseguimento a piedi per fermare quel giovane armato che è stato bloccato poco dopo dagli agenti della Squadra Mobile in una strada del quartiere. Sono ora in corso ora indagini per risalire ai vari protagonisti della rissa che sono riusciti a darsi alla fuga.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui