LAGONE

A Salerno hanno rubato i computer destinati alla didattica a distanza dei bambini

A Salerno hanno rubato i computer destinati alla didattica a distanza dei bambini
Ottobre 20
05:10 2020
Rubati 20 portatili che erano per le famiglie meno abbienti perché gli alunni potessero usufruire della dad

Mentre la didattica è a distanza nelle scuole primarie e secondarie campane, due scuole di Salerno, la notte scorsa, sono state obiettivo dei ladri che, in un caso, hanno portato via decine di apparecchi telematici. Al liceo scientifico ‘Francesco Severi’ di via D’Annunzio, sono stati rubati venti personal computer portatili che erano destinati alle famiglie meno abbienti perché gli alunni potessero usufruire della didattica a distanza. Stando a quanto si apprende, non sarebbero stati portati via gli alimentatori dei pc. Sul posto, gli agenti della questura di Salerno che hanno avviato le indagini. Secondo una prima ricostruzione, i malviventi si sono introdotti nell’istituto scolastico dopo aver raggiunto un terrazzino. ì’, hanno rotto un vetro e hanno aperto la porta dalla maniglia interna.

L’altro furto si è verificato in un asilo di via Sichelmanno dove, però, la refurtiva sarebbe di poche decine di euro. Sono state portate via una cassa audio e una cassetta delle offerte che conteneva all’incirca 40 euro.

(Agi)

2 commenti

  1. Sara Vecchiato
    Sara Vecchiato Ottobre 20, 06:31

    Pezzenti.

    Rispondi a questo commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI OTTOBRE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!