TORQUATI (PD), ‘RAGGI? HA PREGIUDICATO OGNI DIALOGO, DI MAIO TARDIVO’

254

Comunicato di Daniele Torquati, capogruppo PD al XV Municipio

‘Alleanza con M5s romano solo se cambiano radicalmente’ ‘Basta parlare di nomi, dibattito imbarazzante’ Roma, 12 ott. (Adnkronos) – “Credo sia tardivo il principio di Di Maio. La Raggi autocandidandosi in solitudine ha pregiudicato qualsiasi tipo di dialogo con M5s. E’ del tutto evidente che un radicale cambiamente del Movimento, in particolare quello romano, possa invece riaprire questo dialogo, non solo sulle alleanze. Detto questo, credo il dibattito, sia del centrodestra che del centrosinistra che del M5s, su Roma, sia di una povertà imbarazzante”.

Lo dice, all’Adnkronos, il dirigente romano, capogruppo del Pd al XV

Municipio, Daniele Torquati, in merito alla possibile alleanza Pd-M5s rilanciata da Luigi Di Maio, anche sulla Capitale

“Sono mesi che tutti parlano di nomi ma nessuno nomina le periferie, nessuno parla di come rinnovare le politiche sociali o delle prospettive per questa città che, voglio ricordare, è Capitale di Italia, al centro dell’Europa, ma che in questi anni sembra essere diventata, con tutto il rispetto, una delle una delle ultime Città di provincia”, aggiunge Torquati. Sul futuro sindaco il dirigente romano non fa nomi ma ribadisce: “Qualsiasi tipo di candidatura non si dovrà discostare dal lavoro di opposizione portato avanti nei confronti dell’esperienza della sindaca Raggi, esperienza rivelatasi un totale fallimento”, conclude.

(Mar/Adnkronos)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui