LAGONE

Lezione sul “Comportamento del Soccorritore sul luogo del crimine” organizzata ad Oriolo dal Comitato Croce Rossa di Capranica.

Lezione sul “Comportamento del Soccorritore sul luogo del crimine” organizzata ad Oriolo dal Comitato Croce Rossa di Capranica.
Agosto 05
12:10 2020
Pubblichiamo una nota del Comitato della Croce Rossa di Capranica sulla iniziativa “Comportamento del Soccorritore sul luogo del crimine” tenutasi ad Oriolo.

Organizzata dal Comitato della Croce Rossa di Capranica, si è tenuta nei giorni scorsi una lezione sul “Comportamento del Soccorritore sulla scena del crimine”. Argomento indubbiamente interessante e utile per le norme da tenere nel momento in cui si entra in un contesto, dove “l’inquinamento” dei fatti accaduti, può essere di rilevante utilità per eventuali indagini giudiziarie. Va da se che il primo compito di un soccorritore è quello di prestare il soccorso a chi è in pericolo, ma particolare attenzione nel caso si pensi ad un atto violento, dovrà essere prestata a non modificare o contaminare gli ambienti dove si è svolto il fatto. La mattinata si è aperta con i saluti del presidente del Comitato CRI di Capranica Marina Oroni a cui fa riferimento l’Unità Territoriale di Oriolo Romano. Numerosi i partecipanti volontari della Croce Rossa, della Protezione Civile locale e del gruppo AVAB di Bracciano. Partendo da una simulazione di un intervento di rianimazione di una persona con un massaggio cardiaco e con l’uso di un defibrillatore, si è passati ad analizzare come la scena poteva venire contaminata dopo la presenza e l’azione di più persone. Quindi non essere più quella originaria. In alcuni momenti è sembrato di stare sul set di una fiction televisiva, ma i chiarissimi ed esaustivi argomenti del relatore, il M.llo Martini del R.I.S. di Roma, hanno riportato tutti i volontari alla accortezza del comportamento e all’uso delle protezioni necessarie a non rendere inutilizzabili le possibili indagini investigative.

Nei prossimi giorni nei locali messi a disposizione dall’amministrazione comunale di Oriolo Romano, avverrà l’inaugurazione ufficiale della sede della Croce Rossa Italiana. Successivamente verranno proposte altre lezioni tra cui il primo soccorso da portare in caso di ferite o piccoli incidenti. Insomma la CRI di Capranica continua la sua azione di sostegno, assistenza e informazione che tutti i cittadini hanno potuto valutare e apprezzare nei drammatici mesi del Covid-19.

 

Tag
Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI SETTEMBRE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!

Referendum 2020