LAGONE

Coronavirus, 18 nuovi casi nel Lazio. Positivo partecipa a un funerale a Cesano. Test su bus in arrivo anche ad Anagnina

Coronavirus, 18 nuovi casi nel Lazio. Positivo partecipa a un funerale a Cesano. Test su bus in arrivo anche ad Anagnina
luglio 31
06:38 2020

Una persona risultata poi positiva al coronavirus ha partecipato lunedì scorso a un funerale a Cesano, quartiere alla estrema periferia di Roma.

“La Asl Roma 1 rassicura la comunità di Cesano che le persone che hanno avuto contatto” con questa persona nel corso della cerimonia cerimonia funebre, “sono state individuate dal Servizio Igiene e Sanità Pubblica. Per questi cittadini sono state poste in essere le dovute misure di precauzione e sono stati avviati al percorso di verifica attraverso tampone naso-faringeo. Ribadiamo che la migliore forma di prevenzione resta sempre quella di ridurre le occasioni di contatto, mantenendo le distanze di sicurezza, indossare la mascherina e igienizzare le mani”.

Intanto la Regione annuncia che presto inizieranno i test di sieroprevalenza anche presso la stazione dei bus di Anagnina. “Per coloro che sono giunti a Roma da questi Paesi con mezzi propri o con altri vettori, da domani sarà disponibile, inoltre, il drive-in del Forlanini (piazza Carlo Forlanini – Asl Roma 3)”, aggiunge l’assessore alla Salute regionale Alessio D’Amato osservando che “questa è una misura di potenziamento per aumentare i livelli di prevenzione assieme all’istituto della quarantena. E’ una modalità che abbiamo già sperimentato con altre comunità di stranieri presenti a Roma e che ha dato buoni risultati. L’obiettivo primario rimane quello di difendere Roma e il Lazio”.

Il bollettino odierno del Lazio parla di diciotto nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Sei casi sono di importazione: due da Capoverde, uno dalla Moldavia, uno dall’India, uno dalla Turchia e uno dal Belgio. Prosegue l’attività al Terminal bus di Tiburtina, dove tra domani e sabato è attesa un’altra ondata di arrivi dalla Romania, la Bulgaria e l’Ucraina.

IMMAGINI

Coronavirus Lazio, primi test a chi arriva in bus dall’Est a Tiburtina

 

Coronavirus, il bollettino della Regione Lazio

Asl Roma 1 I nuovi casi sono 4. Uno riguarda una ragazza in fase di pre-ospedalizzazione, gli altri tre riguardano un cluster familiare a Cesano già isolato e in ricovero. E’ in corso l’indagine epidemiologica.
Asl Roma 2 Sono cinque i nuovi casi. Si tratta di due persone conviventi, già isolate, per le quali è in corso l’indagine epidemiologica. Altri due contagiati sono venuti in contatto con una persona rientrata da Capoverde nei giorni scorsi, mentre una donna di nazionalità moldava è stata individuata al drive-in ed è in corso l’indagine epidemiologica.
Asl Roma 3 I nuovi casi sono quattro: uno di questi riguarda un uomo di rientro da Bruxelles per il quale è stato avviato il contact tracing internazionale. Poi c’è un uomo in fase di pre-ospedalizzazione.
Asl Roma 6 Dei due nuovi casi uno riguarda una donna di Marino individuata su segnalazione del numero verde 800.118.800. Un secondo caso riguarda una donna di Ciampino su segnalazione del medico di medicina generale.

CRONACA

Nelle province sono tre i nuovi contagi.
Asl di Rieti Il contagiato è un uomo di nazionalità turca collegato ad un caso già noto e isolato.
Asl di Latina. Due nuovi casi: un uomo di nazionalità indiana collegato ad un contagio già noto e isolato e una donna per la quale è in corso l’indagine epidemiologica.
Ad oggi sono stati effettuati nel Lazio 212.213 test sierologici. Si conferma una circolazione del virus pari al 2,3%, percentuale che corrisponde a 526 persone positive, tutte asintomatiche. Sono statì testati 81.198 operatori sanitari, 36.009 operatori delle forze dell’ordine, 51.613 cittadini con accesso spontaneo e 6.451 donatori di sangue. Nei prossimi giorni verranno resi noti anche i risultati dei test avviati mercoledì sui pullman provenienti dai paesi interessati dell’Est dall’ordinanza regionale.

Nel Lazio attualmente sono 937 i positivi a Covid-19, di cui 188 ricoverati e 9 in terapia intensiva, mentre 740 sono in isolamento a casa. I deceduti sono 863, i guariti salgono a 6.829 e il totale dei casi esaminati è pari a 8.629.

(La Repubblica)

Tag
Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI LUGLIO/AGOSTO 2020!

Iscriviti alla Newsletter!