LAGONE

In arrivo un altro mese di spettacoli teatrali per la Tuscia

In arrivo un altro mese di spettacoli teatrali per la Tuscia
gennaio 30
09:41 2020

L’associazione 20Chiavi Teatro presenta il suo programma di attività per il 2020. Una serie di spettacoli per famiglie e non solo che da febbraio si estenderà fino a maggio per diversi luoghi della Tuscia con l’opportunità di scoprire location non convenzionali della provincia di Viterbo. Stando a significare l’espressione di cui si caratterizza l’iniziativa, il “teatro diffuso”.

La stagione di eventi è curata dall’associazione culturale 20chiavi, sotto la direzione artistica di Ferdinando Vaselli e grazie al progetto Officine culturali promosso dall’assessorato alla cultura della Regione Lazio.

La programmazione riguarderà i comuni di Canepina, Castel sant’Elia, Oriolo Romano e, a con buone chances anche Civita Castellana e Montefiascone. Si rivolgerà ad un pubblico vario, che comprenderà anche famiglie e bambini per alcuni appuntamenti. Partirà da febbraio 2020, per culminare a marzo e concludersi infine con un’ultima fase a maggio 2020. Il 2 febbraio alle ore 17,30, presso la splendida cornice di Palazzo Altieri a Oriolo Romano, verrà proposto un’interessante concerto-spettacolo, “Esperanto – musica del Mediterraneo” della compagnia Errare Persona. A seguire sarà poi in scena il 23 febbraio alle ore 17,00 al Museo delle tradizioni popolari di Canepina, “Brutto!” lo spettacolo di 20Chiavi Teatro ideato per bambini, ispirato dalla storia del brutto anatroccolo, con Alessia Berardi, Ferdinando Vaselli e le musiche di Riccardo Viola. Per la parte riguardante il Teatro-Danza, l’1 marzo alle ore 17.30 di nuovo a Palazzo Altieri di Oriolo Romano, ci sarà ”Tainted Love”, lo spettacolo-performance itinerante di danza e teatro con estratti dagli spettacoli “Alle Acque”, di Cie Twain-dance theatre e “Romeo vs Juliet”di 20Chiavi Teatro. Altri appuntamenti a seguire saranno previsti dall’8 marzo fino al 30 maggio e saranno comunicati prossimamente.

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *