LAGONE

Scuola Primaria dell’IC Bracciano “I GIOVANI INCONTRANO I CAMPIONI”

Scuola Primaria dell’IC Bracciano “I GIOVANI INCONTRANO I CAMPIONI”
gennaio 27
12:42 2020

Creare spunti di riflessione e di dibattito tra le nuove generazioni sul tema della disabilità: questo l’obiettivo dell’iniziativa del CONI “I GIOVANI INCONTRANO I CAMPIONI” proposta dalla federscherma paralimpica e rivolta agli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria dell’IC Bracciano.  L’atleta paralimpico Andrea Pellegrini nei giorni scorsi ha infatti incontrato gli alunni delle classi quinte, presso la palestra della scuola primaria dell’IC di Bracciano. I ragazzi hanno avuto la possibilità di vivere un momento altamente formativo la cui finalità è quella di sviluppare EMPATIA nei diversi destinatari, offrire loro l’opportunità di conoscere la disabilità non solo “vedendola” ma vivendola, sentendone gli ostacoli e le potenzialità, sperimentando modalità diverse di entrare in contatto con gli altri e con il mondo Una mattinata ricchissima, insomma, soprattutto perché Pellegrini  è stato in grado di comunicare con immediatezza con i bambini presenti e di trasmettere loro quei valori che, da sempre, lo accompagnano nel suo percorso professionale e personale, quali la grande passione, l’impegno e la forza di volontà che gli consentono di conseguire gli obiettivi. Ma soprattutto con la sua testimonianza, è riuscito a far comprendere che la disabilità non deve essere vissuta come un limite, che suscita inutile pietismo, bensì come una condizione che non deve precludere alcuna possibilità.

Andrea Pellegrini ha raccontato con grande naturalezza come, il 24 novembre del 1991, presso la stazione ferroviaria di Ladispoli ha avuto un brutto incidente nel quale ha perso l’uso delle gambe che ha dovuto sostituire con delle protesi e la carrozzina. Dopo un primo momento di difficoltà Pellegrini ha fatto dello sport il suo grande alleato così in 25 anni di attività è diventato uno degli atleti più premiati: ha partecipato a 5 Olimpiadi vincendo un oro individuale nella sciabola ad Atene 2004 ed un totale di 3 argenti e 4 bronzi. Vanta inoltre diversi titoli mondiali, europei ed italiani nella Scherma e nel Basket. Oggi dedica molto del suo tempo all’insegnamento della scherma ai ragazzi e bambini con le sue stesse difficoltà e ad incontri formativi, come quello che l’IC Bracciano ha avuto l’onore e la possibilità di ospitare. In merito all’evento la dirigente scolastica, prof.ssa Lucia Lolli, ha detto: «Siamo molto fieri ed orgogliosi di avere ospitato il campione paralimpico Andrea Pellegrini, che ha consentito ai bambini della Scuola Primaria di conoscere, capire ma soprattutto sentire ciò che si prova in situazioni di disabilità legate alla vita in generale e allo sport. Questa iniziativa ha permesso ai bambini di conoscere quelle che sono le differenze più o meno visibili, presenti nella scuola e nei diversi contesti di appartenenza. Entrare in contatto con la disabilità significa realmente “mettersi nei panni di”, sperimentare la difficoltà ma anche il valore aggiunto di “essere diverso”».

 

 

 

 

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *