LAGONE

Una gara di ciclocross tra le Olmate e il parco di Villa Altieri

Una gara di ciclocross tra le Olmate e il parco di Villa Altieri
dicembre 20
18:00 2019

Oriolo. Competizione valida per il circuito “Roma Master Cross” e per il campionato provinciale

 

Per il terzo anno consecutivo il primo tratto di via delle Olmate e lo splendido scenario del parco di Villa Altieri hanno ospitato una avvincente gara di ciclocross, valida come 4a prova del circuito “Roma Master Cross” e come 1a prova del campionato provinciale del Centro Sportivo Italiano.

Lo spettacolare percorso, un tracciato molto tecnico lungo 3 km sapientemente realizzato dal Gruppo Ciclistico Oriolo Romano (GruCO), ha visto la partecipazione di 117 atleti provenienti da tutto il Centro Italia, riuscendo ad emozionare e ad offrire uno spettacolo davvero entusiasmante nonostante le difficoltà create dalle avverse condizioni atmosferiche.

Al primo posto assoluto Fabrizio Trovarelli (Dilettantistica Bike Lab Scuola), con il tempo di 1h 01’ 51’’ e, più indietro, Ludovico Cristini (Civitavecchiese Fratelli Petito) e Alfredo Balloni (Vo2 Cycling Lab), tutti e tre rappresentanti della categoria Master 1.

Gli altri vincitori di giornata sono stati, nell’ordine: Walter Conte (Team Bike Palombara Sabina) – M2, Palmerino Di Cristo (Vesuvio Mountainbike) – M3, Feliziani Eugenio (Seven) – M4, Marco Fortunati (Bike Lab) – M5, Mario Quattrini (GS Pontino Sermoneta) – M6, Angelo Ciancarini (Santa Marinella Cicli Montanini) – M7, Marco Crescentini (Team Bike Civitavecchia) – M8,

Valentina Gelli (Team Vittorio Bike) – Women 1, Claudia Cantoni (GC Canino) – Women 2, Marco Faraoni (Ciclimontanini.it) – Debuttanti uomini, Davide Quadrelli (Cicli Lucchini) – Elite Sport, Marco Alessandrini (Team Bike Palombara Sabina) – Primavera uomini, Francesca Sofia Pani (Team Bike Palombara Sabina) – Primavera donne.

«Siamo stati felicissimi di aver scelto Oriolo Romano come campo di gara – sottolineano Luca Floris, del Comitato Csi di Viterbo, ed Enzo Martino, organizzatore della “Roma Master Cross”, – e della collaborazione con il GruCO. In questi ultimi anni, Oriolo è diventata una grande realtà ciclistica, grazie all’impegno e al lavoro svolto dal presidente Orlando Farnetti e dai suoi preziosi associati, un punto fermo degli appuntamenti con le due ruote di cui andar molto fieri e da cui partire per raggiungere significativi traguardi sportivi e organizzativi».

Dario Calvaresi

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *