LAGONE

Tellaroli (5S) ‘Le giravolte politiche dell’amministrazione di Bracciano: ma quale “Svolta” ma quale “accordo”’

Tellaroli (5S) ‘Le giravolte politiche dell’amministrazione di Bracciano: ma quale “Svolta” ma quale “accordo”’
aprile 12
10:41 2019

Con prot. N. 0011586 del 01.04.2019 il Comune di Bracciano e la capo Area all’Urbanistica, hanno ricevuto una nota di “Riscontro” sulla vostra richiesta di sospensione del procedimento di Annullamento e Vi ha risposto picche. Dichiarando quanto segue:
“Entro il termine di 15 giorni codesto Comune dovrà provvedere ad avviare le idonee procedure relativamente alle Deliberazioni di Giunta n. 115/2017 e di Consiglio Comunale n. 2/2018.
Entro il medesimo termine dovranno essere privati di efficacia il Certificato di Destinazione Urbanistica prot. N. 25918 del 27.07.2018, gli Atti Dirigenziali prot. N. 9078/2018, prot. N. 9095/2018 e prot. N. 9102/2018 e ogni ulteriore atto connesso o conseguenziale agli atti di cui sopra.”
Il Sindaco era stato capace di rispondere picche oltre alla minoranza consigliare per ben due volte, bocciando due mozioni, ma anche al Governo, usando queste parole: “preciso che la difforme opinione è riferita esclusivamente ad una diversa interpretazione degli atti” e meno male diceva quello…….
Continuava rispondendo al Governo: “La mia Amministrazione non ha mai presentato alcuna variante al P.R.G. ma ha solo cercato di mettere ordine e corrispondenza tra i vari atti documentalmente presenti, evidenziando in alcuni casi significative carenze.”
Oggi con Delibera di Giunta N.85 oltre ad essere obbligati ad annullare quei atti, delibera di: “Avviare l’attivazione della nuova procedura per la progettazione di Piano Attuativo anche eventualmente in variante al P.R.G. Comunale ai sensi della L.36/87 art.4 relativa all’intero Comparto denominato San Celso” quindi ora questa Variante negata anche davanti al Governo si fa?
Siete molto bravi a rivoltare la frittata, quando nel 2016 vi dicevamo “basta con queste denunce”, “basta con i problemi del passato” risolviamo definitivamente tutte le problematiche? Ed ora, chi è stato maltrattato anche giudiziariamente?

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *