LAGONE

Resoconto dei seminari de L’Agone nuovo presso il Liceo Paciolo di Anguillara Sabazia: L’IMPORTANZA DELLO SPORT PER LA CRESCITA E STILI Di VITA DEI RAGAZZI

Resoconto dei seminari de L’Agone nuovo presso il Liceo Paciolo di Anguillara Sabazia: L’IMPORTANZA DELLO SPORT PER LA CRESCITA E STILI Di VITA DEI RAGAZZI
aprile 04
10:50 2019

di Giuseppe Girardi

Si è concluso il breve ciclo di incontri dedicati allo sport, organizzato da L’Agone presso il plesso di Anguillara dell’Istituto Paciolo. Siamo veramente lieti di poter dire che ha riscontrato un grande successo fra le ragazze e i ragazzi, tutti molto attenti alle lezioni tenute in classe e veramente motivati nelle attività svolte in palestra.

Un grande ringraziamento alla dirigenza scolastica Prof.ssa Stefania Chimienti, Prof.re Daniele Catini e al Prof. Alessandro Paris, insegnante di educazione fisica e autentico amante dello sport, che ha creduto in questo “esperimento” supportandoci con vera passione. Il ringraziamento più grande va alla bravissima Alessia Manfredelli – atleta, laureata in Scienze motorie, istruttrice della FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) dove dirige una scuola per giovani che svolge i propri allenamenti presso lo stadio delle Terme di Caracalla a Roma: grande professionalità, ferma convinzione dell’importanza dello sport per l’educazione di ragazze e ragazzi, solida esperienza nel lavoro con i giovani: ha tenuto le lezioni in classe, mantenendo sempre alta l’attenzione parlando delle basi dello sport, delle varie specialità olimpiche, e mostrando alcuni video di grandi atleti italiani e stranieri; ha poi diretto le esercitazioni pratiche in palestra, con prove di riscaldamento, di corsa, di scatti e lanci del vortex. La più grande soddisfazione di tutti noi è aver visto con quanto interesse hanno partecipato le ragazze e i ragazzi, che avrebbero volentieri continuato. Noi accogliamo volentieri lo stimolo, e già stiamo pensando ad una nuova proposta, molto articolata e varia, da presentare alla scuola perché sia inserita nel P.O.F. del prossimo anno scolastico. Si tratta di un progetto molto ambizioso, che coinvolge prioritariamente il Parco dei laghi di Bracciano e Martignano e anche alcune associazioni presenti sul territorio, basato su un pacchetto di 6-8 lezioni ed alcune prove pratiche effettuate presso lo stadio di atletica delle Terme di Caracalla e in spazi all’aperto sul territorio di Anguillara. E’ previsto un importante convegno a cui parteciparà un atleta della nazionale olimpica italiana, da svolgere presso la “porta del parco” ad Anguillara. E’ prevista, a conclusione del ciclo, una grande festa dello sport, una giornata intera condotta prevalentemente sui prati del lago di Martignano: ragazze e ragazzi si impegneranno in competizioni di corsa, salti e lanci, ed in una prova di “orientering” nel bosco dove potranno ammirare i reperti storico-archeologici presenti. Insomma, una giornata in cui si coniugherà sport e ambiente, un modo per praticare una “sana competizione”, anche e specialmente con se stessi, uno stimolo ad arrivare fino in fondo alle cose, ad impegnarsi per raggiungere un obiettivo; tutti valori molto importanti che, se scoperti e allenati con lo sport, sono applicabili più facilmente anche in altri ambiti della vita. Siamo certi della risposta dei giovani e dei loro genitori, pensando, perché no, al rilancio di iniziative più diffuse come i giochi della gioventù, e al binomio scuola-istituzioni pubbliche quale motore della diffusione dello sport al pari di tanti altri paesi d’Europa e del mondo.

 

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI MARZO 2019!

Iscriviti alla Newsletter!