LAGONE

Ballo di Primavera

Ballo di Primavera
aprile 04
10:47 2019

Proseguono le attività serali di socializzazione nelle quali i nostri “meloncini” imparano divertendosi a frequentarsi al di fuori dello spazio aula.

Le feste da ballo che la “Melone” organizza non mirano solamente a raccogliere soldi per finanziare il fondo di solidarietà, che permette di far svolgere uscite didattiche alle classi nella loro interezza, senza discriminare chi possa pagare ad esempio il pullman o il teatro e chi non possa, in tal modo, alle importanti attività didattiche extrascolastiche, partecipano tutti i ragazzi o nessuno. Queste feste determinano anche la conoscenza reciproca al di fuori della classe e in esse si impara come comportarsi quando si è in “gruppo”, in società.

Hanno già avuto la loro festa dedicata i ragazzi di primaria (a Natale), di prima e seconda secondaria (in primavera e a carnevale), a breve festeggeranno (di mattina) i bimbi della scuola dell’infanzia e le mamme ed i papà (la sera) oltre alle famiglie sulla spiaggia. Chiuderà l’anno scolastico la ormai mitica festa danzante di addio alla “Melone”.

La serata di venerdì 22 marzo, per i circa 200 ragazzi della prima Secondaria che hanno partecipato alla Festa di Primavera, è stata sicuramente indimenticabile. La festa è stata, a detta di tutti, una delle più riuscite di sempre.

I nostri meravigliosi ragazzi e ragazze, elegantissimi ed emozionati per la loro prima festa da “grandi”, hanno manifestato continuamente la loro gioia e la loro gratitudine verso tutti gli adulti presenti che hanno contribuito alla realizzazione di questo splendido evento.

La loro e la nostra riconoscenza va ai numerosi genitori presenti che hanno curato, con abilità e senza risparmiarsi, l’allestimento della palestra, il buffet e il servizio di sicurezza. Grazie anche ai docenti che hanno sorvegliato i ragazzi “felici della loro felicità”. Un ringraziamento davvero speciale va alla Sig.ra Simona Chisari e alle mamme del laboratorio creativo che hanno realizzato degli addobbi meravigliosi e alla sempre eccezionale Alessandra Fattoruso per la sua perfetta organizzazione.

Si ringrazia vivamente la “MM PUNTO IDEA srl” di Via dell’ Infernaccio 6 Ladispoli 00055 (Rm), che per la prima volta ha deciso di aiutarci decorando l’ingresso dei ragazzi con un fantastico cielo stellato di lucine.

Se l’ultima festa è stata quella della primavera dedicata ai ragazzi di prima secondaria (e di seguito si riportano le impressioni di alcuni protagonisti), non potevamo però dimenticare la maschera di Carnevale che più di tutti ha divertito: il “preside”.

Clementina Iazzetta e Riccardo Agresti

 

Il 22 marzo 2019 abbiamo partecipato alla festa di Primavera, organizzata dal preside prof. Riccardo Agresti e dalla professoressa Clementina Iazzetta, con la collaborazionepreziosa della sig.ra Alessandra Fattoruso e della sig.ra Simona Chisari.

La mattina, in classe,abbiamo vissuto un momento speciale di emozione e tensione, durante il quale tutti ci confrontavano sui particolari della festa tanto attesa e difficile da immaginare.

Entrati in aula, i nostri professori ci hanno consegnato gli inviti personalizzati che ci hanno fatto sentire più grandi e da quel momento non vedevamo l’ora che arrivassero le famose ore 18.30, per veder cominciare il nostro primo ballo scolastico.

È stato un pomeriggio di preparativi, di telefonate per scambiarci i consigli dell’ultima ora.

Dopo aver atteso tanto, ecco il fatidico momento e tutti ci siamo ritrovati davanti ai cancelli della nostra scuola, resa ancora più bella da una distesa di lucine sul cancello.

Che emozione! Eravamo circa 190 ragazzi in attesa di vivere con gioia l’evento dell’anno. Eravamo tutti bellissimi, i nostri genitori erano più emozionati di noi ragazzi.

Agitati, intimiditi, emozionati, felici ed entusiasti abbiamo fatto il nostro ingresso nella palestra, addobbata dalle nostre instancabili mamme come una vera e propria sala da ballo.

La palestra era letteralmente invasa da farfalle di carta e fiori colorati; per il corridoio che porta alla palestra c’era un letto di petali. Tutto richiamava all’atmosfera della festa!

All’improvviso la gioia si è impossessata di noi, non eravamo undici classi che festeggiavano, ma una grande e unica classe riunita a festeggiare l’ingresso della Primavera e la nostra amicizia.

Nella sala da ballo c’erano un dj e tre animatrici che ci hanno guidato nei balli che si sono succeduti senza sosta fino alla fine.

Per recuperare le forze era stato allestito un ricco buffet dove ci aspettavano alcune mamme che con grandi sorrisi ci accoglievano e ci riempivano i piatti…era tutto perfetto.

Sicuramente per noi alunni della 1M, il momento più emozionante è stato quando i nostri professori ci hanno riuniti per formare un grande cerchio e per ballare insieme: ci siamo sentiti speciali, legati da un grande affetto!

Ma le emozioni non erano finite, mancava la premiazione da parte del Preside e della professoressa Iazzetta che hanno assegnato il premio a una ragazza della Prima I per il suo meraviglioso abito e a Teo, il nostro compagno di classe, premiato come miglior ballerino.

Sono riprese le danze e noi sapevamo che ormai mancava poco al termine di quella indimenticabile festa, abbiamo ricominciato a ballare e ci siamo emozionati tantissimo quando il Dj ha messo la canzone di Ultimo “I tuoi particolari”…non si sentiva più la sua voce, ma la nostra per far sentire quanta gioia provassero i nostri cuori.

Ormai la festa era finita, siamo stati affidati dai professori ai nostri genitori che ci aspettavano all’uscita, ansiosi di conoscere le nostre impressioni.

A ripensarci ora possiamo solo dire “Grazie” al nostro Preside Riccardo Agresti, alla nostra professoressa Clementina Iazzetta, che da tanti anni si occupa dell’organizzazione delle feste nella nostra Scuola, ai nostri professori: Pascucci, Mastroianni, Malerba, Maggi, Maiuolo e Cotza, e anche a tutti gli altri docenti presenti alla festa. Vorremmo ringraziare i papà che si sono occupati della sicurezza, le mamme che hanno servito al buffet e che hanno allestito la palestra con i colori della Primavera; un grazie anche ai nostri compagni delle classi seconde e terze, facenti parte dello staff, che hanno lavorato perché tutto andasse a perfezione.

La nostra scuola è una delle poche che organizza eventi per favorire la socializzazione e per incrementare il fondo di solidarietà. Ma tutto questo è stato possibile grazie all’impegno dei genitori e dei professori, che insieme al preside, hanno rinunciato al loro tempo libero per stare con gli studenti.

Per noi questa serata è stata una delle più belle della nostra vita perché ci siamo divertiti tantissimo in un meraviglioso evento che ha coinvolto tutti i partecipanti, trascorrendo insieme un’indimenticabile e gioiosa festa.

Possiamo solo dire di essere ragazzi fortunati per aver avuto la possibilità di vivere queste belle emozioni e per frequentare la nostra splendida scuola: la“Corrado Melone”.

 

Daniele Caputi, Giordano Gesmundo, Benedetta Gulli,Lorenzo Manfré, Rachele Ramadù, Susanna Simoncini, Lorenzo TesiniClasse 1M

Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *