8 Febbraio, 2023
spot_imgspot_img

Impegni, progetti e attività del Lions Club nel secondo semestre

Il Lions Club Bracciano Anguillara Sabazia Monti Sabatini sta per concludere il secondo semestre
di attività (01.07.2017=31.12.2017) con realizzazioni di notevole portata nei vari settori
istituzionali: culturali, sociali, ambientali.
L’impegno operativo e finanziario è stato spesso superiore alle capacità del Club che ha ricevuto
moltissime attestazioni di apprezzamento. Sono anche aumentate le richieste di sponsorizzazioni e
contributi da parte di Enti, Associazioni e singole persone in stato di necessità familiari. Notevole è
stata anche la collaborazione sotto varie forme, non necessariamente materiali: consigli,
suggerimenti, concorsi per le soluzioni di problemi e questioni anche personali.
Riteniamo di richiamare l’attenzione dei lettori sulle principali attività che hanno – sotto diverse
prospettive esistenziali – caratterizzato l’impegno del Club.

Da diversi anni il Club mantiene rapporti di vicinanza e solidarietà con la Comunità “CUSMANO”
di Anguillara Sabazia (di recente gli è stato donato un trattore agricolo per i lavori di coltivazione),
diretta con magistrale capacità ed amorevole cura da Suor Maria.
Il 21 ottobre nella Chiesa “Regina Pacis” della suddetta città la Comunità ha celebrato l’annuale
Cerimonia in occasione del termine del completo recupero e del ritorno alla normalità della vita
(detta “graduazione”). Nel consueto saluto di commiato – molto commovente – un ex Ospite ha
dichiarato agli astanti, in una Chiesa gremita da Autorità, parenti e parrocchiani (presenti
naturalmente anche i Lions), che in circa 18 anni di diverse carcerazioni e tribolazioni per uscire
dalla droga ha apprezzato i CARABINIERI che, pur avendolo più volte arrestato, lo hanno sempre
trattato con rispetto ed aiutato a superare le varie crisi. Tali espressioni hanno suscitato tra i presenti
un senso di ammirazione per i militari, accompagnato da applausi.

L’altro evento, di particolare rilievo morale, ha avuto luogo a Bracciano, Piazza IV Novembre, in
occasione della Festa dell’Unità d’Italia e della Giornata delle Forze Armate nel quadro della
Ricorrenza della Vittoria della IV^ Guerra di Indipendenza. Sul vetusto Monumento ai Caduti è
stata scoperta una targa, ricoperta da un drappo tricolore, restaurata per iniziativa del Club, in
unione con la Sezione UNUCI di Bracciano e con la locale Sezione dell’Associazione Nazionale
Carabinieri, dedicata “IN MEMORIA DEI MILITARI CADUTI ALL’ESTERO IN MISSIONE DI
PACE”.

Una attività di spessore elevato, dai contenuti culturali ed educativi di primo ordine, si è svolta nel
corso dell’intero mese di ottobre e primi giorni di novembre. Gli alunni delle Scuole Medie degli
Istituti Comprensivi di Bracciano, Anguillara Sabazia, Manziana e Trevignno Romano hanno
partecipato – in numero complessivo di 330 – al tradizionale Concorso di disegno, indetto dalla
Associazione Internazionale dei Lions Clubs, denominato “UN POSTER PER LA PACE”, avente
nella attuale Edizione il tema specifico di: “Il futuro della Pace”. I migliori eleborati (uno per
Istituto) sono stati inviati alla Superiore organizzazione lionistica per concorrere ad ulteriori
riconoscimenti. Seguiranno in sede locale le premiazione interne di tre o più concorrenti per Istituto
ed a tutti i partecipanti verranno rilasciati Attestati su un elegante modello internazionale.
Da porre alla massima attenzione, inoltre, il Convegno organizzato dai Lions in collaborazione con
l’Associazione “L’Agone Nuovo”, tenutosi il 7 ottobre nella Sala Consiliare del Comune di
Bracciano. Tema: “Il futuro della sanità-L’Ospedale Padre Pio ed il sistema della ASL RM/4”. Dai
Lions e da L’Agone Nuovo sono state rappresentate diverse istanze al Direttore del Distretto
Sanitario RM/4, Dott. Giuseppe Quintavalle, il quale ha assicurato che l’Ospedale Padre Pio non
chiuderà e che saranno realizzate nuove strutture ed aumentate i posti letto.
Altre iniziative assunte meritano di essere citate per la loro efficacia anche in prospettiva futura,
quali semi sparsi per germogliare e portare frutti rigogliosi.

Tra le altre sono stati avviati contatti con il Presidente della Sezione di Roma della nota AISM
(Associazione Italiana Sclerosi Multipla) nella sede di Manziana, che interessa tutto il territorio del
Lago di Bracciano in cui risiedono molte persone che hanno bisogno di assistenza.
Per le attività di fine anno annunciamo iniziative significative. Innanzi tutto il 28 novembre, con
inizio alle ore 16,30, in Trevignano Romano – Cinema Palma – si svolgerà il Convegno sul tema:
“Diffondere la conoscenza scientifica su vaccinazioni ed autismo contrastando la disinformazione”.
Il Tema è stato presentato dal Club di Bracciano al Congresso nazionale dei Lions ed è stato
approvato tra altri concorrenti.
Inoltre il Club si sta organizzando per portare un sollievo, poco più di un sorriso – in occasione
delle Festività natalizie e di fine anno – alle famiglie meno fortunate.
I Lions visiteranno anche le Comunità del territorio con doni vari adeguati alla Ricorrenza.

Lion Bruno Riscaldati

Ultimi articoli