1 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

Osteria Nuova: gli incontri dell’Associazione L’Agone Nuovo alla scuola “Enzo Biagi”

Lo scorso 2 novembre, durante una riunione a cui hanno partecipato Giovanni Furgiuele, Claudio Cappabianca e Anna Maria Diotallevi, è stato possibile realizzare un calendario delle attività che vedrà impegnati gli studenti dell’istituto Enzo Biagi di Osteria Nuova.

Gli argomenti trattati sono molteplici e tutti di stretta attualità e di profondo interesse.

Si è iniziato lo scorso venerdì 25 novembre, coinvolgendo le classi prime in un dibattito sull’Acqua e l’Ambiente, affrontando il tema come risorsa naturale ed i trattamenti utilizzati per depurarla.

Venerdì 2 dicembre le classi seconde hanno partecipato al seminario dal titolo Alimentazione e Salute durante il quale sono state illustrate le attività di controllo utilizzate nell’industria alimentare.

Venerdì 16 dicembre le classi terze hanno affrontato il tema La Luce e l’Energia parlando della luce come fenomeno fisico. Venerdì 13 gennaio le classi prime parleranno di Ambiente e Biodiversità.

Venerdì 20 gennaio le classi seconde affronteranno il delicato tema dei Disturbi dell’Alimentazione, malattie legate ad una non corretta alimentazione e ad errati stili di vita. Tema estremamente sensibile e purtroppo strettamente legato alla fascia d’età del pubblico.

Venerdì 27 gennaio le classi terze si metteranno in gioco partecipando al seminario su Comunicazione e Informazione, imparando come si costruisce un articolo di cronaca.

A febbraio verrà invece affrontato l’argomento più spinoso e controverso di questi ultimi anni. Stiamo parlando di quella che ha assunto le dimensioni di una vera e propria piaga sociale: il Bullismo ed il suo corrispettivo nel mondo dei social, il Cyberbullismo. Questo tema verrà affrontato coinvolgendo tutte le classi dell’istituto e magari anche i genitori degli studenti. È prevista inoltre la partecipazione del personale dei Carabinieri.

Al di là dell’articolo di cronaca che verrà redatto dalle classi terze, alla fine di ogni singolo incontro i ragazzi delle varie classi saranno spronati a scrivere una relazione, magari corredata di disegni, su quanto hanno appreso durante il seminario.

Monia Guredda

Ultimi articoli