Consorzio Lago di Bracciano, Cozzella: “Mio obiettivo l’interesse dei Comuni del Consorzio”

455

“Nel momento in cui ho assunto la pienezza delle funzioni di Presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Lago di Bracciano, conferitemi all’esito del concorso bandito dal Sindaco Metropolitano, sento il dovere di rivolgere un sentito indirizzo di saluto e ringraziamento, anzitutto, al Sindaco della Città Metropolitana, che ha voluto conferirmi tale onore e, quindi, ai Sindaci dei Comuni che del Consorzio sono parte integrante ed a quanti hanno ritenuto di sostenere la mia candidatura.

Rivolgo, inoltre, un caloroso saluto a tutti coloro i quali abitano, vivono ed operano in questo Comprensorio.

Sono consapevole della gravosità degli oneri derivanti dall’Ufficio di cui ho assunto la presidenza e delle difficoltà insite nel compito di orientare il cammino di un Ente di cotanto rilievo e così determinante per la vita dei Comuni rivieraschi del Lago di Bracciano. Sono anche ben conscio delle responsabilità connesse all’espletamento di tale incarico.

Desidero rassicurare tutti: mi assumerò ogni onere che tale Ufficio comporta, senza inseguire obiettivi o finalità che non appartengano agli scopi per cui il Consorzio fu costituito.

Lavorerò serenamente e lealmente seguendo, per ogni progetto, attività, iniziativa, il binario di scorrimento tracciato dalle norme e dai regolamenti, avendo come traguardo ed obiettivo l’interesse dei Comuni sui quali si estende la competenza amministrativa del Consorzio; tentando, peraltro, di prolungare la scia positiva dei risultati conseguiti dal mio predecessore, cui desidero indirizzare il mio deferente saluto ed il mio ringraziamento per quanto conseguito sino ad oggi; con la speranza, se possibile, di poter aggiungere ulteriori risultati positivi a quanto fin qui realizzato.

Dichiaro la mia disponibilità ad ascoltare tutti coloro che ritengano di potermi suggerire e consigliare, ferma restando la decisione dell’azione in capo ai singoli Organi competenti.

Non prometto nulla di straordinario, ma solo una dignitosa conduzione, questo sì, dell’attività istituzionale demandatami, perché tale è sempre stato il mio costume.

Sono pronto ad una fattiva collaborazione con i sindaci dei Comuni rivieraschi e degli enti, privati e pubblici, con cui dovrò rapportarmi ed auspico che, parimenti, essi vogliano offrirmi il loro prezioso apporto. Confido, dunque, nella realizzazione di una stabile e serena sinergia, sempre e soltanto nel comune interesse di tutti.”

Così in una nota l’Avv. Renato Cozzella, Presidente del Consorzio Lago di Bracciano.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui