20 Luglio, 2024
spot_imgspot_img

Tarquinia, l’Estate di ArtEtruria

Ci sono le passeggiate notturne nel centro storico di Tarquinia; le aperture straordinarie delle tombe etrusche; le visite guidate alle necropoli e al Museo Archeologico Nazionale. È questa la proposta per l’estate di Arteturia. Ogni mercoledì sera, alle ore 21.30, sarà possibile camminare con le guide dell’associazione nelle vie e nelle piazze racchiuse dalla bellissima cinta muraria, per conoscere la storia di chiese, torri, palazzi dell’antica Corneto. Tuffo nella pittura etrusca grazie a “I colori degli Etruschi”, con l’apertura straordinaria delle tombe delle Pantere, dei Tori, del Barone, degli Auguri, Giglioli e Giustiniani. Se non bastasse, sono previste visite guidate alle necropoli etrusche e a palazzo Vitelleschi, custode di una collezione straordinaria di opere, provenienti dagli scavi condotti nell’area dell’antica città etrusca e nelle vaste e ricche necropoli cui i celeberrimi “Cavalli Alati”, dal 2015 esposti in nuovo allestimento. «L’estate non è solo mare e spiagge ma è anche sinonimo di arte e archeologia. – afferma Artetruria – Vogliamo far conoscere Tarquinia, con esperienze coinvolgenti che si svolgeranno fino a settembre».

Ultimi articoli