LAGONE

Formello. Inaugurato “Mansio”, sistema integrato di accoglienza nell’ultima tappa della via Francigena

Formello. Inaugurato “Mansio”, sistema integrato di accoglienza nell’ultima tappa della via Francigena
marzo 05
08:07 2014

Grande partecipazione ieri, 3 marzo, per l’inaugurazione a Formello di Mansio, sistema integrato di accoglienza nell’ultima tappa della Via Francigena che punta alla promozione turistica delle terre di Veio attraverso la multimedialità e l’innovazione. La presentazione del progetto, nella Sala Grande del Palazzo Chigi, è stata introdotta dal sindaco Sergio Celestino e ha visto la presenza di Lidia Ravera – assessore alla Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio, di Giovanni Bastianelli – direttore dell’Agenzia Regionale del Turismo della Regione Lazio, di Silvia Costa – parlamentare europeo e di Massimo Tedeschi, presidente dell’Associazione Europea delle Vie Francigene.

Mansio comprende un centro info-documentale all’interno del Palazzo Chigi, che raccoglie ed elabora informazioni sul patrimonio culturale e paesaggistico del territorio veientano, consentendone la consultazione e di pannelli multimediali (in italiano, inglese, francese) che offrono informazioni storiche, culturali e notizie sul territorio. Un’applicazione multimediale (in italiano e in inglese), denominata “il Viario” offre poi la possibilità di registrare brevi video-messaggi per raccontare il cammino intrapreso o trasferire una emozione o una riflessione. All’interno della Torre è allestito un “percorso emozionale” audiovisivo: i gradini della grande scala di cristallo e acciaio diventeranno tappe “simboliche” del cammino, fino alla cima della torre. Completa l’offerta il sito web “Terre di Veio” (in italiano, inglese, francese e on-line all’indirizzo www.terrediveio.eu) da cui è possibile scaricare, oltre alle tipologie di contenuti presenti nei pannelli interattivi, anche informazioni su prodotti tipici e produzioni artigianali, e sui servizi presenti sul territorio (strutture ricettive e ristorative, servizi di trasporto pubblico, etc.), nonché accedere alla banca dati del centro info-documentale.

Il bacino di utenza a cui si rivolge Mansio è il più ampio possibile, non solo pellegrini, ma anche turisti, residenti, esperti e studenti che cercano informazioni e nuovi modi di scoperta del territorio: un turismo consapevole, sia in termini di qualità dell’ospitalità che di completezza informativa.
Il progetto, reso possibile grazie al supporto della Regione Lazio – Assessorato per lo Sviluppo Economico e le Attività produttive e alla cui progettazione e realizzazione hanno partecipato rispettivamente l’Associazione Civita e il Consorzio Stabile Glossa, è stato presentato lo scorso 13 febbraio, presso la prestigiosa sede dell’Associazione Civita in Piazza Venezia, durante la Tavola Rotonda L’Accoglienza sulla Via Francigena: l’innovazione di Formello.

Per visitare Mansio: appuntamento questo week end presso il Palazzo Chigi di Formello
sabato 8 marzo: ore 10-18 – domenica 9 marzo ore 10-14
Info: Museo dell’Agro Veientano – Tel. 06/90194240-239 – museo@comune.formello.rm.it
Info e Comunicazioni: tel. 06/90194242 – comunicazione@comune.formello.rm.it

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI LUGLIO/AGOSTO 2020!

Iscriviti alla Newsletter!