Anguillara. Caso Mangiapelo, cambia imputazione per ex fidanzato

Da omissione di soccorso ad abbandono di minore o incapace. Cambia così il capo di imputazione per Marco di Muro, l’ex fidanzato di Federica Mangiapelo e unico indagato nell’inchiesta sul decesso della ragazza di 16 anni trovata morta all’alba del primo novembre 2012 sulla spiaggia di Vigna di Valle del lago di Bracciano.

L’accusa originaria di omicidio, ipotizzata nei confronti di Di Muro, era già stata trasformata in omissione di soccorso. Ora arriva il nuovo capo di imputazione. ”Nel corso dell’udienza di oggi presso il tribunale di Civitavecchia, il Pm ha modificato il capo di imputazione e ha contestato il reato di abbandono di persona minore o incapace cui è susseguita la morte, in base all’art. 591 del codice penale”, ha spiegato all’agenzia all’Adnkronos l’avvocato Andrea Rossi, legale di Rosella, madre di Federica.
”Il reato è ora di competenza della corte di assise e quindi il giudice ha restituito gli atti al Pm perchè proceda ad una nuova richiesta di rinvio a giudizio. Per noi è un passo avanti verso la verità – ha chiarito ancora Rossi -. La nostra speranza è che questo sviluppo, con una nuova richiesta di rinvio a giudizio per un capo di imputazione diverso, consenta di integrare gli atti istruttori e quindi permetta di accertare la verità su quanto è accaduto quella notte in riva al lago di Bracciano”.

”E’ un passo avanti verso la verità – ha detto Francesco Pizzorno, legale di Luigi Mangiapelo, papà di Federica -. Condividiamo la posizione della procura, che ha operato bene individuando un nuovo capo di imputazione. Siamo fiduciosi sulla possibilità che dal processo emerga la realtà dei fatti e si possa fare luce su quanto accaduto”.

”Per noi non cambia nulla – ha sottolineato invece, sempre all’Adnkronos, l’avvocato Francesco Sciortino, legale di Marco Di Muro -. Vedremo questo nuovo provvedimento, lo esamineremo nei suoi aspetti processuali. In ogni caso, per quanto riguarda la posizione del mio assistito non ci sono mutamenti, lui continua a dichiararsi estraneo alla morte di Federica, come ha sempre fatto fin dall’inizio”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui