Anguillara. L’A.S.P.A nelle scuole contro il randagismo

409

Anche quest’anno, per il terzo consecutivo, presso l’I.C. “S. Francesco” e per il primo anno presso il 205° Circolo Didattico, volontari dell’Associazione A.S.P.A. (Anguillara Sabazia Protezione Animali) danno vita ad un progetto dedicato alle scuole.

Il progetto, a titolo gratuito, viene presentato dall’Associazione A.S.P.A., che di fatto rappresenta  l’U.D.A. (Ufficio Diritti Animali) del Comune di Anguillara Sabazia, e ha come obiettivo quello di sensibilizzare i ragazzi sul problema del randagismo canino e felino allo scopo di diminuire il fenomeno, diffondendo una cultura del rispetto e della conoscenza degli animali domestici, e delle modalità per arginare questa problematica.

Il progetto permette inoltre di prendere coscienza dell’attività di volontariato, in modo da favorire lo sviluppo di una cultura fatta di solidarietà, non violenza e rispetto nell’interesse della collettività.
Verranno mostrate anche le modalità secondo le quali vengono recuperati e ricollocati cani e gatti randagi, con l’ulteriore scopo di favorire le adozioni di questi animali.

Per questa iniziativa nelle scuole l’Associazione si avvarrà della collaborazione di veterinari, psicologi, liberi professionisti specialisti nel settore del comportamento e della educazione cinofila e associazioni di animalisti.
Al termine del progetto, che prevede appuntamenti tra i mesi di gennaio e maggio, verrà presentata una mostra di disegni e pensieri realizzati dai ragazzi, sugli argomenti trattati durante gli incontri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui