22 Maggio, 2024
spot_imgspot_img

XV municipio, Via Tiberina, Torquati-Chirizzi: “Dopo decenni, dal 4 marzo avvio cantieri lavori per fogne”

“Come appena comunicato dall’Assessorato ai Lavori Pubblici di Roma Capitale, saranno avviati lunedì 4 marzo i cantieri per i lavori di Acea Ato 2 per la realizzazione della nuova rete idrica e fognaria della zona di Borgo Sant’Isidoro, Via Tiberina, Via della Tenuta Piccirilli e Via Colle di Tora. Un intervento storico che residenti e commercianti, da sempre sprovvisti di questi servizi primari, attendevano da decenni e su cui appena insediati due anni fa abbiamo ripreso a lavorare, a partire dall’approvazione all’unanimità dell’ordine del giorno esposto dal Capogruppo, Claudio Marinali, fino alla riunione operativa di settembre scorso organizzata in Municipio con tutti i residenti per la compilazione della documentazione delle servitù di passaggio.

Un lungo percorso che come Municipio abbiamo sempre seguito da vicino, sia in maggioranza che in opposizione, con l’obiettivo di fornire un servizio indispensabile alla Comunità ma anche di restituire dignità ad oltre 300 famiglie e 20 unità commerciali costrette fino ad oggi all’acqua di cantiere.

Gli interventi, che prevedono la realizzazione di 1,8 km della nuova rete fognaria e l’estensione di una rete idrica e fognaria già esistente, per cui ringraziamo Acea Ato 2, sono stati possibili grazie a un investimento di oltre 6 milioni di euro e all’ intenso lavoro dell’Assessorato ai Lavori Pubblici di Roma Capitale, per cui vogliamo ringraziare l’Assessora Ornella Segnalini che ha compreso da subito l’urgenza dei lavori, accelerando sulla progettazione e sulla loro programmazione. Sono interventi che sul nostro territorio si aggiungono al grande cantiere in corso per il Collettore Alto Farnesina e a quelli ormai terminati del Collettore Crescenza, per cui presto altri 80.000 residenti di Roma Nord otterranno l’allaccio in fogna. I prossimi passi saranno la conclusione dell’iter per le fogne di Osteria Nuova e la messa in cantiere di quelle di Cesano.

Nel nostro quadrante sono ancora purtroppo migliaia i cittadini che non sono raggiunti da fogne e acqua potabile. Un tema troppe volte sottovalutato da certa politica che preferisce non occuparsi di questioni che, seppur urgenti, non sono visibili e quindi poco remunerative in termini elettorali. La lotta alle diseguaglianze passa invece anche e proprio da qui: garantire un servizio primario significa abbattere le differenze tra quartieri, eliminare cioè le differenze tra centro e periferia; tra chi abita in zone servite da servizi primari e chi in quelle in cui mancano”.

Così in una nota il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati e l’Assessora ai Lavori Pubblici, Luigia Chirizzi.

Ultimi articoli