8 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

Albano Laziale, c’è un nuovo centro polivalente

Un nuovo centro polivalente per giovani adulti con disturbi e bisogni complessi è stato presentato ad Albano Laziale, alla presenza della Consigliera Delegata alle pari opportunità e politiche sociali della Città metropolitana, Tiziana Biolghini.
“Il progetto pilota, primo nel Lazio, nato con i contributi della Regione Lazio, intende realizzare un autentico cambio di paradigma con percorsi innovativi e partecipati di inclusione sociale della disabilità in età adulta. Un progetto che si incastra perfettamente con la nuova politica che sta intraprendendo la Città metropolitana di Roma con percorsi condivisi e mettendo in rete tutti gli attori principali della nuova politica sociale dell’Ente. Il centro abilita le persone con autismo con percorsi psico –  sociali con attività terapeutiche, non farmacologiche, ma di inclusione sociale, con una rete territoriale attiva che si lega a doppio filo con la co-progettazione, visto che sono coinvolti una ventina di Enti e il Budget di salute per una integrazione socio sanitaria che funzioni sui bisogni reali delle persone con disabilità. Si tratta di una sfida integrata che vede uniti i rappresentanti del Terzo settore in partenariato con la Asl Roma 6 e tutti i Comuni capofila dei Distretti socio-sanitari dei Castelli Romani (Grottaferrata, Marino, Albano Laziale, Velletri) e del litorale (Pomezia, Nettuno) impegnati nell’attivazione di un Centro Polivalente diffuso con sedi e strutture di riferimento dislocate su tutta l’ampia fascia territoriale coinvolta”. I lavori saranno coordinati dalla Cooperativa Sociale Gnosis, responsabile del progetto e capofila della rete di cooperative sociali del territorio costituitasi in associazione temporanea di scopo (ATS) insieme ad altre cinque (Agricoltura Capodarco, Arcobaleno, Elma, La Castelluccia e Sorriso per Tutti).
Tiziana Biolghini, Consigliera Delegata Pari Opportunità e Politiche sociali della Città metropolitana di Roma Capitale.

Ultimi articoli