2 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

“Roma scuola aperta”, una nuova mappa di opportunità culturali e formative

Roma Capitale ha organizzato l’evento “Roma Scuola Aperta”, la Città educante, per costruire una nuova mappa di opportunità culturali e formative per le scuole, che si è svolta oggi al Teatro India di Roma.

Per la Città metropolitana di Roma è intervenuto, alla presenza del Sindaco Roberto Gualtieri, il Consigliere delegato all’Edilizia Scolastica Daniele Parrucci.
“Da quando ci siamo insediati, seguendo la linea del Sindaco Roberto Gualtieri, abbiamo lasciato la porta aperta al dialogo con tutti gli attori principali della scuola; da Roma Capitale, Ufficio scolastico regionale, Municipi e territorio metropolitano. Abbiamo istituito un tavolo permanente ed un filo diretto con le scuole superiori, con studenti, dirigenti scolastici e i sindacati di categoria, consentendoci così di recuperare terreno sul tempo perduto negli anni precedenti questa Amministrazione. Purtroppo, abbiamo trovato una situazione drammatica: ci troviamo in un tale momento di straordinarietà, che per uscirne servirebbe 1 miliardo di euro di investimenti, una cifra importantissima. Con i trasferimenti del Pnrr che abbiamo ricevuto grazie al lavoro di Roberto Gualtieri, quando era Ministro del Tesoro – pari a 130 milioni di euro – abbiamo subito fatto una ricognizione con i tecnici della Città metropolitana, e siamo intervenuti sulle emergenze, per mettere in sicurezza gli edifici scolastici più ammalorati. Il 2023 sarà l’anno dei cantieri, che ci consentiranno di mettere in sicurezza molte scuole che gestiamo, oltre a tutto il lavoro già fatto fin qui. Abbiamo programmato nuove costruzioni di edilizia scolastica, ferma da oltre 20 anni. Dare risposte sul comparto scuola è un compito arduo, ma ce la stiamo mettendo tutta per recuperare il tempo perduto e dare così alla cittadinanza dei plessi sicuri e moderni.

Daniele Parrucci, Consigliere Delegato all’Edilizia Scolastica CMRC

Ultimi articoli