2 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

I Lions e il concorso “Un poster per la pace”

Da oltre tre decenni i Club Lions di tutto il mondo promuovono nelle scuole un concorso per la realizzazione di poster sulla pace, chiedendo ai giovani di esprimere la loro visione della pace, attraverso l’espressione artistica e la creatività.

Viene allora da chiedersi: che senso ha parlare di PACE in un momento come questo, dove la guerra, che non ha mai cessato di essere presente in regioni considerate ”remote” dai nostri figli, si è invece così avvicinata alla nostra realtà di paese “evoluto”?

La risposta è che, mai come quest’anno, si rivela di fondamentale importanza educare alla pace i nostri ragazzi, così sensibilmente preoccupati dall’evolvere di un conflitto che coinvolge per la prima volta un “estero vicino” alla loro quotidianità, che coinvolge cioè la stessa Europa che sono stati abituati a conoscere come terra di pace da oltre 70 anni, come luogo dove la risoluzione dei conflitti avviene, da sempre per loro giovanissimi, attraverso il dialogo e l’azione diplomatica.

La risposta delle armi li spaventa e, talvolta, li atterrisce senza che riescano ad esternarlo con le parole anzi, spesso, dissimulando questi timori con una sorta di “spavalderia difensiva” facile da confondere con la superficialità. Affrontiamo, dunque, con loro questo tema e lasciamo che sia attraverso il linguaggio artistico che riescano ad esprimere i loro sentimenti di adolescenti.

Il Club Lions “Bracciano- Anguillara Sabazia -Monti Sabatini” sta già avviando nelle scuole Secondarie di Primo grado del proprio territorio il Progetto-Concorso UN POSTER PER LA PACE.

Già da settembre è necessario, infatti, contattare i Docenti referenti designati da ciascun Istituto affinché il 15 novembre le opere prodotte dai ragazzi partecipanti siano concluse per l’invio, da parte dei club, del poster vincitore al distretto Lion. Il concorso internazionale si concluderà, poi, a febbraio con la proclamazione dei vincitori a livello internazionale da parte di una Commissione che terrà conto dell’attinenza e corrispondenza al titolo proposto, all’originalità dell’opera, al pensiero espresso dall’autore che accompagna ciascun elaborato grafico .

In ciascuna edizione il Poster per la Pace conia un titolo specifico al quale ispirare il proprio disegno: quest’ anno ci propone, nella versione inglese, “Lead with Compassion”.

Il verbo “Lead” ha in sé il concetto di esercitare un ruolo di guida rispetto ad altri, di indicare ad altri una direzione di marcia.  “Guidare gli altri con empatia e senso di altruismo” affinchè questi sentimenti ed atteggiamenti facilitino l’instaurarsi della pace a livello mondiale.

Nel rivolgerci a tutte le scuole Secondarie di 1° grado dei nostri 5 Comuni, selezionando fra i disegni e le opere pittoriche dei ragazzi la proposta più significativa da inviare al Concorso, il Club Lion Bracciano-Anguillara Sabazia-Monti Sabatini ha sempre premiato la partecipazione di tutti i ragazzi con la distribuzione degli attestati di merito e di partecipazione, presso ogni sede.

Il nostro Officer di Concorso è il Socio Adelio Dal Mas, che coordina le varie fasi di incontro, ritiro e premiazione dei ragazzi partecipanti al Poster per la  Pace.

Buon lavoro dunque a tutti i ragazzi partecipanti e alle scuole che, da sempre, aprono le porte ai nostri Officer Lion per l’avvio del Concorso: la loro disponibilità si fonda sulla consapevolezza che i temi che proponiamo fanno parte, in modo ineludibile, di quel “bagaglio educativo” che la scuola persegue nelle sue finalità generali  per la formazione “dell’uomo e del cittadino” di domani.

Anna Ramella
Presidente Comitato Comunicazione Lions Club Bracciano Anguillara Sabazia Monti Sabatini

Ultimi articoli