Scuole, Vian, il saluto del preside

Care studentesse e studenti, gentili genitori ed insegnanti,

mi premeva scrivere a tutti voi un breve messaggio di saluto al termine della mia permanenza.

Ciò che più colpisce al liceo Vian è la grande spinta propositiva di tutta la comunità nella definizione dei processi educativi e formativi. Il Vian si contraddistingue per il primato di eccellenza culturale nel territorio, per la vocazione all’innovazione e alla diversificazione dell’offerta formativa.

Sono lieto di aver accompagnato e diretto la scuola verso gli importanti traguardi raggiunti: la curvatura robotica, la prossima curvatura sportiva, il consolidamento del Cambridge, il linguistico con la lingua spagnola nella sede di Anguillara; inoltre lascio la scuola con due importanti progetti PON avviati: il cablaggio dell’edificio della sede centrale e l’acquisizione di smart board che, proprio in questi giorni, si sta procedendo ad installare nelle due sedi dell’istituto.

Sono anche molto lieto di informarvi che abbiamo ottenuto, grazie alla proficua collaborazione con gli Enti locali, nuovi spazi nella sede di Anguillara, aule che già da settembre ci permetteranno di svolgere ulteriori attività curricolari ed extracurricolari.

Infine, ma non meno importante, in questi giorni stiamo ultimando le procedure amministrative per la realizzazione di “aule verdi” per la didattica e la socialità nelle pertinenze esterne delle sedi di Anguillara e Bracciano.

Un preside reggente non avrebbe mai potuto fare tutto questo se non ci fosse stata una comunità scolastica coesa e proattiva, solidale e consapevole del valore della scuola nella formazione della persona e nel contesto sociale.

Desidero quindi ringraziare ciascuno di voi, dallo staff di presidenza, coordinato dalla vicepreside Prof. Carosi, sempre attenta e sensibile alle istanze di tutti, agli uffici di segreteria saggiamente diretti dalla DSGA sig.ra Vilma Piccioni; dal Collegio dei docenti, bussola della qualità dell’azione didattica, al Consiglio di istituto, che la sig.ra De Michele presiede con lungimirante competenza.

Ringrazio gli insegnanti attivamente coinvolti nei progetti della scuola e nei processi organizzativi (referenti, coordinatori di classe, di dipartimento, funzioni strumentali, referenti Covid, tra gli altri).

Ringrazio i collaboratori scolastici per il paziente lavoro profuso per la salubrità e la sicurezza della scuola.

Ringrazio i genitori, con i quali ho avuto modo di confrontarmi serenamente e costruttivamente nella definizione di una idea di scuola democratica, inclusiva, innovativa di cui abbiamo condiviso speranze e valori.

 

Il mio affettuoso saluto va alle ragazze e ai ragazzi.

Ho apprezzato la sana ostinazione nel portare avanti le idee in cui credete e anche la vostra costante richiesta di confronto con il mondo adulto su temi che chiamano tutti in causa per il bene comune, per le future generazioni.

Spero non venga mai meno la vostra capacità di guardare agli eventi in modo critico e non polemico, che possiate sempre stare sulla linea della proposta e del dialogo. Avete dato prova di grande maturità negli anni più difficili della nostra scuola, che speriamo siano alle spalle.

I risultati di questo impegno non sono trascurabili considerato il miglioramento degli esiti scolastici che abbiamo osservato e l’ottimo risultato dei diplomati degli ultimi anni.

Auguro a ciascuno di voi di trovare risposte, di chiarire prospettive, di capire quale sarà la vostra collocazione nel mondo e di avere, anche grazie alla scuola, tutti gli strumenti, le competenze, il desiderio e la curiosità per realizzare i vostri obiettivi.

 

Saluto la DS Lucia Lolli che viene a dare stabilità di dirigenza al Vian, certo che la nuova preside saprà valorizzare tutte le potenzialità di questo splendido istituto che ho avuto l’onore di dirigere in questi intensi e bellissimi due anni.

Ad maiora semper!
Il Preside
Danilo Vicca

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui