Rifiuti, a Ladispoli il premio “Comune Riciclone”

“Ladispoli ha ottenuto il riconoscimento speciale di “Comune Riciclone” per la raccolta degli imballaggi metallici da ben due diversi consorzi di filiera, Cial e Ricrea, per le ottime performance di raccolta degli imballaggi d’acciaio e alluminio.

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha commentato il premio ricevuto questo pomeriggio dal Comune di Ladispoli nell’ambito della manifestazione Comuni Ricicloni, lo storico dossier di Legambiente giunto alla 29esima edizione che premia i migliori risultati nella gestione dei rifiuti, patrocinato dal Ministero della Transizione Ecologica con la collaborazione del Conai.

“Condivido questo premio con l’Ufficio Igiene Urbana comunale, con la ditta Tekneko che gestisce il servizio e, soprattutto, con i cittadini di Ladispoli che effettuano diligentemente la raccolta differenziata all’interno delle proprie abitazioni e delle attività produttive. Nel 2021 -ha proseguito il sindaco- il Comune di Ladispoli ha raccolto ben 190 tonnellate di acciaio e il trend continua a crescere anche per il 2022, per il quale si stima un valore finale di 240 tonnellate.

Per quanto riguarda l’alluminio, la raccolta, anche in questo caso positiva e in crescita, nel 2021 si è assestata sulle 36 tonnellate, con un pro capite anno di 900 grammi per abitante”.

“Questo riconoscimento -ha concluso il sindaco- è il frutto di un grande lavoro di squadra che vede tutti coinvolti in prima persona, amministrazione comunale e cittadini.

È un ulteriore stimolo a continuare a lavorare per migliorare il servizio il servizio di igiene urbana, incrementare la percentuale della raccolta differenziata, premiare i cittadini virtuosi e soprattutto tutelare l’ambiente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui