9 Dicembre, 2022
spot_imgspot_img

Se il confronto non è gradito si fa (elegantemente) un passo indietro

Al fine di non screditare il ballottaggio del fine settimana, e constatato il rifiuto da parte del sindaco Armando Tondinelli di non partecipare al confronto odierno, nonostante gli sforzi organizzativi e le persone impegnate nella realizzazione dell’incontro fra i due candidati di Bracciano, lo staff de L’agone ha deciso di non procedere al confronto stesso. Da parte sua il candidato Marco Crocicchi, che si è comunque presentato in loco per il “faccia a faccia”, ha a sua volta “accettato” il punto di vista del sindaco ancora in carica, e ha successivamente inoltrato una e’mail che vi riportiamo di seguito.

Massimiliano Morelli
Direttore responsabile L’agone

 

Gentile direttore,
senza nessuna remora ho accettato l’invito del vostro giornale a un confronto con l’altro candidato sindaco, comunicando la mia disponibilità a voi telefonicamente ieri pomeriggio e confermandolo a entrambi per email stamattina. Ho appreso poco fa dai profili social del mio competitor la sua riluttanza a partecipare.
Alla luce di ciò, ribadendovi la mia disponibilità al dialogo e a una fruttuosa e trasparente informazione ai cittadini di Bracciano troverei fuori luogo partecipare a un dibattito dove l’altra parte in causa è assente.
Spero comprenderete che la mia scelta è dettata da questa anomalia e non dalla mancanza di volontà a confrontarmi.
Ringraziandovi della disponibilità vi invito sin da ora alla chiusura della campagna elettorale della coalizione che mi sostiene, nella giornata di venerdì. L’evento itinerante si svolgerà dalle 15 alle 20 e toccherà vari temi in varie zone di Bracciano 2, con arrivo alle ore 18 in Piazza IV novembre.

Cordialmente
Marco Crocicchi

Ultimi articoli