Se il confronto non è gradito si fa (elegantemente) un passo indietro

244

Al fine di non screditare il ballottaggio del fine settimana, e constatato il rifiuto da parte del sindaco Armando Tondinelli di non partecipare al confronto odierno, nonostante gli sforzi organizzativi e le persone impegnate nella realizzazione dell’incontro fra i due candidati di Bracciano, lo staff de L’agone ha deciso di non procedere al confronto stesso. Da parte sua il candidato Marco Crocicchi, che si è comunque presentato in loco per il “faccia a faccia”, ha a sua volta “accettato” il punto di vista del sindaco ancora in carica, e ha successivamente inoltrato una e’mail che vi riportiamo di seguito.

Massimiliano Morelli
Direttore responsabile L’agone

 

Gentile direttore,
senza nessuna remora ho accettato l’invito del vostro giornale a un confronto con l’altro candidato sindaco, comunicando la mia disponibilità a voi telefonicamente ieri pomeriggio e confermandolo a entrambi per email stamattina. Ho appreso poco fa dai profili social del mio competitor la sua riluttanza a partecipare.
Alla luce di ciò, ribadendovi la mia disponibilità al dialogo e a una fruttuosa e trasparente informazione ai cittadini di Bracciano troverei fuori luogo partecipare a un dibattito dove l’altra parte in causa è assente.
Spero comprenderete che la mia scelta è dettata da questa anomalia e non dalla mancanza di volontà a confrontarmi.
Ringraziandovi della disponibilità vi invito sin da ora alla chiusura della campagna elettorale della coalizione che mi sostiene, nella giornata di venerdì. L’evento itinerante si svolgerà dalle 15 alle 20 e toccherà vari temi in varie zone di Bracciano 2, con arrivo alle ore 18 in Piazza IV novembre.

Cordialmente
Marco Crocicchi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui