Sanremo 2021, seconda serata. Fiorello in piume nere e palloncini colorati in platea

124

Elodie al fianco di Amadeus. In gara gli altri 13 Campioni: Irama partecipa con il video delle prove. Tra gli ospiti Laura Pausini, Il Volo, Alex Schwazer. Achille Lauro torna sul palco con Claudio Santamaria e Francesca Barra

Palloncini colorati sulle poltrone vuote e Fiorello fa il suo ingresso in una nuova versione Achille Lauro con un mantello di piume nere: “Appena vedo una piuma o un fiore io impazzisco” esordisce lo shownman che si prende subito la scena, mandando un saluto agli studenti e agli adolescenti che dovranno tornare in dad: “Presto questo sarà solo un ricordo”. Poi lancia un appello per vaccinare tutti, “in modo che questo incubo finisca”. Il Festival di Sanremo affronta la seconda serata dopo gli ascolti lusinghieri benché non da record del debutto e Amadeus dà quindi il via alla gara delle Nuove proposte con gli altri quattro giovani in gara: Davide Shorty e Wrongonyou conquistano i due posti per la finale di venerdì, eliminati Greta Zuccoli e i Dellai.

Sanremo, seconda serata. Entra in scena Fiorello come fosse Achille Lauro: “Fate presto col vaccino”

Ad aprire la gara è Orietta Berti e se ci fosse stato il pubblico sicuramente le avrebbe decretato una standing ovation per l’energia e la carica con cui è tornata in gara dopo 29 anni. Amadeus quindi invita sul palco Elodie che lo accompagnerà nella serata. Fiorello, dopo aver fatto scoppiare qualche palloncino in platea, dà il meglio di sé presentando in musica Laura Pausini cantando La solitudine sulle note di Bohemian Rhapsody dei Queen. Tornata sul palco dell’Ariston dopo tanti anni dal suo debutto Laura Pausini non nasconde l’emozione e canta Io sì, la canzone del film La vita davanti a sé con Sophia Loren, con cui ha appena vinto un Golden Globe.

Irama sarà l’ultimo in gara, e non sarà sul palco. Dopo 48 ore complicate e intense, il caso Irama è arrivato a una conclusione. Niente ritiro, ma nemmeno performance live. Il cantautore, costretto alla quarantena per contatti con due persone del suo staff risultati positive al covid, rimane in gara al Festival ma in onda andrà la registrazione delle sue prove. Da regolamento, Irama si sarebbe dovuto ritirare ma Amadeus, in extremis, ha trovato la quadra, proponendo alle case discografiche degli altri 25 artisti in gara la soluzione dell’rvm e modificando così in corsa le norme che regolano la gara (e tutelando anche tutti gli artisti che dovessero trovarsi nelle stesse condizioni).

Ospiti musicali anche questa sera, prima fra tutti Laura Pausini, fresca vincitrice del Golden Globe che canta proprio Io sì, con la quale ha conquistato il prestigioso riconoscimento. Il Volo fa un omaggio a Ennio Morricone insieme al figlio del maestro, Andrea Morricone, che dirigerà l’orchestra del Festival. Ci sarà anche Gigi D’Alessio, mentre tre “veterani” di Sanremo riportano sul palco alcuni dei loro grandi successi: Gigliola Cinquetti canterà Non ho l’età e Dio come ti amoMarcella Bella Senza un briciolo di testa e Montagne verdiFausto Leali Mi manchi e Io amo.

Assente Ibrahimovic, oggi accanto alla sua squadra, benché infortunato, nel turno infrasettimanale di serie A, lo sport è rappresentato da Alex Schwazer, il marciatore squalificato per doping dalla giustizia sportiva e assolto da quella ordinaria. Ospite fisso ancora Achille Lauro, con un altro quadro che stasera coinvolgerà l’attore Claudio Santamaria e la moglie, la giornalista Francesca Barra.

(La Repubblica)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui