Vaccini, over 80, Abruzzo, prenotazioni online al via

Occorrono dati anagrafici, tessera sanitaria e l’eventuale codice di esenzione. E se il primo giorno – lunedì – le cose non sono andate bene e la piattaforma è andata in tilt, ieri l’Abruzzo ha registrato un successo quasi inaspettato. Sono oltre 28mila le prenotazioni effettuate in un giorno per la vaccinazione, già aperta agli over 80, ai disabili (coi loro caregiver) e alle persone affette da malattie croniche, anche grazie al fatto che la regione è tra le poche non toccate dal taglio di dosi previsto da Pfizer per la settimana in corso.

Per l’iscrizione, che è consentita sino al 31 gennaio h24, sono a disposizione alcuni numeri telefonici di assistenza e anche gli Uffici relazione con il pubblico (Urp) delle Asl. Sul territorio, intanto, si sta procedendo alla selezione degli spazi destinati ad accogliere i centri vaccinali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui