Covid-19, 274 morti fra i medici

230

Dall’inizio della pandemia ad oggi, i medici morti a causa del Covid-19 in Italia sono stati 274. Quasi 90mila, invece, gli addetti alla sanità che sono stati contagiati. È il pesante tributo pagato da “camici bianchi”, infermieri e oss alla lotta contro il coronavirus. Per questo chi lavora in ospedali, Rsa, cliniche ed altre strutture del Ssn, i più esposti all’infezione, saranno i primi ad essere vaccinati, in base al piano stabilito dal ministero della Salute. Ma un altro dato, fornito dall’Istituto superiore di sanità fa riflettere: su 413.381 casi positivi registrati negli ultimi 30 giorni, 16.923 hanno riguardato proprio medici, infermieri, operatori socio-sanitari. Guardando globalmente ai numeri di Covid- 19 da quando il virus ha dato segno della sua presenza nel nostro Paese, su 2.019.660 casi, quelli rilevati tra i sanitari sono stati 89.879.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui