D’Amato: situazione del Covid nella regione Lazio, 9 Novembre 2020

235

D’AMATO, ‘OGGI SU OLTRE 22 MILA TAMPONI NEL LAZIO (-1.968) SI REGISTRANO 2.153 CASI POSITIVI (-336), 16 I DECESSI E 241 I GUARITI (+110).

CALANO SIA I CASI CHE IL RAPPORTO TRA POSITIVI E I TAMPONI A 9%.

STOP ASSEMBRAMENTI, SI FA PRESTO AD ANDARE IN ZONA ROSSA, DIPENDE SOLO DAI COMPORTAMENTI INDIVIDUALI’

 

***PRENOTAZIONE DRIVE-IN: DA OGGI ANCHE VIA APP SU SISTEMI ANDROID, NECESSARIO SCARICARE AGGIORNAMENTO APP SALUTELAZIO. PER EFFETTUARE LA PRENOTAZIONE SERVE LA RICETTA DEMATERIALIZZATA CON I TRE CODICI A BARRE DA SCANSIONARE CON LA APP E PROCEDERE SECONDO LE INDICAZIONI FINO ALLA CONFERMA DELLA PRENOTAZIONE. NEI PROSSIMI GIORNI DISPONIBILE ANCHE SU IOS PER APPLE;

 

***ACCORDO MEDICI: PRONTO ACCORDO INTEGRATIVO REGIONALE CON I MEDICI DI MEDICINA GENERALE E I PEDIATRI DI LIBERA SCELTA CHE RECEPISCE ACCORDO NAZIONALE PER EFFETTUARE I TAMPONI RAPIDI E PER I CERTIFICATI DI FINE ISOLAMENTO;

 

***PREVENZIONE TUMORI: PARTE OGGI IL SERVIZIO DI PRENOTAZIONE DI PALAZZO BALEANI IL CENTRO AVANZATO PER LA SALUTE DELLA DONNA DELL’IFO-REGINA ELENA. PRENOTAZIONI AL NUMERO 06.52666099. UN PUNTO DI RIFERIMENTO IMPORTANTE PER LE DONNE PERCHE’ IL COVID NON DEVE FERMARE LA PREVENZIONE E SOPRATTUTTO GLI SCREENING ONCOLOGICI;

 

***NELLE PROVINCE SI REGISTRANO 442 CASI E SONO DODICI I DECESSI NELLE ULTIME 24H. NELLA ASL DI LATINA SONO 162 I NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO TRE DECESSI DI 74, 85 E 93 ANNI CON PATOLOGIE. NELLA ASL DI FROSINONE SI REGISTRANO 54 NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO, CONTATTI DI UN CASO GIA’ NOTO O CON LINK FAMILIARE. SI REGISTRANO CINQUE DECESSI DI 68, 69, 78, 82 E 86 ANNI CON PATOLOGIE. NELLA ASL DI VITERBO SI REGISTRANO 204 NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRA UN DECESSO DI 86 ANNI CON PATOLOGIE. NELLA ASL DI RIETI SI REGISTRANO 22 NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. SI REGISTRANO TRE DECESSI DI 82, 84 E 87 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 1: SONO 383 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. TRE SONO RICOVERI. SI REGISTRANO DUE DECESSI DI 85 E 84 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 2: SONO 451 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. CENTOSETTANTACINQUE I CASI INDIVIDUATI SU SEGNALAZIONE DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE. SI REGISTRANO DUE DECESSI DI 80 E 89 ANNI CON PATOLOGIE;

***ASL ROMA 3: SONO 298 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. UNDICI SONO RICOVERI;

***ASL ROMA 4: SONO 104 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. CINQUE SONO I CASI CON LINK A CLUSTER RSA GONZAGA DI LADISPOLI DOVE E’ IN CORSO L’INDAGINE EPIDEMIOLOGICA;

***ASL ROMA 5: SONO 293 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO;

***ASL ROMA 6: SONO 182 I CASI NELLE ULTIME 24H E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. VENTUNO I CASI CON LINK AL CLUSTER RSA MATER DEI DI ARICCIA;

 –  –  –  –  –  –  –  –  –  –  –  –  –

***Si è appena conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato l’odierna videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

 

“OGGI SU OLTRE 22 MILA TAMPONI NEL LAZIO (-1.968) SI REGISTRANO 2.153 CASI POSITIVI (-336), 16 I DECESSI E 241 I GUARITI (+110). CALANO SIA I CASI CHE IL RAPPORTO TRA POSITIVI E I TAMPONI A 9%. Stop assembramenti, si fa presto ad andare in zona rossa, dipende solo dai comportamenti individuali. Nella Asl Roma 1 sono 383 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Tre sono i ricoveri. Si registrano due decessi di 85 e 84 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 451 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centosettantacinque i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 80 e 89 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 298 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Undici sono ricoveri. Nella Asl Roma 4 sono 104 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Cinque sono i casi con link al cluster della RSA Gonzaga di Ladispoli dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 5 sono 293 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 6 sono 182 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Ventuno i casi con link al cluster della RSA Mater Dei di Ariccia. Nelle province si registrano 442 casi e sono dodici i decessi nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono 162 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 74, 85 e 93 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 54 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano cinque decessi di 68, 69, 78, 82 e 86 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 204 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 86 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 22 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 82, 84 e 87 anni con patologie” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

 

9 novembre 2020

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui