LAGONE

Mauritius, nave incagliata: la scia nera nelle acque cristalline

Mauritius, nave incagliata: la scia nera nelle acque cristalline
Agosto 09
05:00 2020

Una nave “portarinfuse” (bulk-carrier) la  MV Wakashio, arenatasi qualche giorno fa, ha iniziato a perdere carburante nelle acque cristalline delle Mauritius. Il ministero dell’Ambiente ha chiesto a turisti e pescatori di tenersi alla larga dalle lagune Blue Bay, Pointe d’Esny e Mahebourg. La nave, battente bandiera panamense, è di una società giapponese e si era incagliata il 25 luglio senza conseguenze per l’equipaggio. Le portarinfuse sono navi utilizzate per trasportare carichi non liquidi e non organizzati in container o pallet

VIDEO

https://video.repubblica.it/mondo/mauritius-petroliera-incagliata-la-scia-nera-nelle-acque-cristalline/365331/365883

(La Repubblica)

Tag
Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI SETTEMBRE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!

Referendum 2020