LAGONE

Minacce di morte al consigliere Marco Tellaroli: la solidarietà de L’agone

Minacce di morte al consigliere Marco Tellaroli: la solidarietà de L’agone
Agosto 06
06:10 2020

L’agone esprime profonda solidarietà a Marco Tellaroli, esponente del M5S di Bracciano, consigliere comunale di opposizione e recentemente anche consigliere metropolitano, oggetto di gravissime inaudite  minacce di  morte.

“Dica al consigliere Marco Tellaroli che si doveva fare i cazzi propri. Ora gliela facciamo pagare. Lo stiamo venendo a prendere”:

è uno dei messaggi  indirizzati a Tellaroli attraverso i social, da un personaggio che  sembrerebbe essere un componente della famiglia Casamonica. A questi si sono aggiunti messaggi sms dello stesso tono:

“Consigliere, pronto a morire?”.

Tellaroli si è distinto per una lotta aperta e netta contro ogni forma di illegalità, sollevando rilievi e chiedendo chiarimenti su appalti e lottizzazioni nel Comune di Bracciano e lamentando assenza di trasparenza negli atti, rivolgendosi anche alla magistratura di Civitavecchia che di fatto ha avviato diverse indagini.

Indipendentemente da ogni considerazione di merito sull’operato di Marco, non è assolutamente concepibile che un esponente delle istituzioni venga intimidito in qualsiasi modo per le proprie attività istituzionali, ma se si arriva alle minacce di  morte si è superato ogni limite.

Se poi ciò accade per cercare di fermare in qualche modo iniziative volte alla affermazione della legalità, si scivola su un terreno pericolosissimo, si tenta di instaurare un clima che va stroncato nella maniera più decisa.

Marco, ti siamo vicini sul piano umano e per il valore della battaglia che stai conducendo, e continueremo ad esserlo in ogni momento, certi che non ti fermerai

Dirigenza e redazione de L’agone
Share

0 commenti

Nessun commento ancora!

There are no comments at the moment, do you want to add one?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

La tua e-mail non verrà pubblicata.
I campi obbligatori sono segnati *

LEGGI IL NUMERO DI SETTEMBRE 2020!

Iscriviti alla Newsletter!

Referendum 2020